Complicanze varie/eventuali

Urgo Medical Nuovo trattamento dell’ulcera degli arti inferiori che potrebbe prevenire 3.000 amputazioni all’anno

Medicazione della ferita interattiva UrgoStart ha dimostrato di ridurre il tempo di guarigione delle ulcere delle gambe e delle ulcere del piede diabetico 

LONDRA , 31 gennaio 2019 Una nuova opzione di trattamento per le ulcere venose degli arti inferiori e le ulcere del piede diabetico che potrebbero impedire più di 3.000 1 amputazioni legate al diabete è raccomandato da NICE 2 (L’Istituto Nazionale per la Salute e cura d’Eccellenza) , in seguito a una revisione completa di studi clinici innovativi oltre a pareri e consulenze di esperti.

Pubblicità e progresso

In ogni momento 115.000 persone nel Regno Unito hanno un’ulcera del piede diabetico (DFU), 3,4 e ogni anno 278.000 persone sono trattate per ulcere venose delle gambe (VLU). 5 ulcere alle gambe e ulcere del piede diabetico richiedono una media di 200 giorni per guarire. 6

L’uso di UrgoStart invece di una medicazione non interattiva riduce il 60% di ferite in più, 7 il che ha un enorme impatto positivo sulla qualità della vita della persona, sulle risorse del SSN e sull’economia sanitaria locale. Se la metà delle persone con un’ulcera venosa alle gambe fosse trattata con UrgoStart ci sarebbe un risparmio annuale di £ 75 milioni per il servizio sanitario nazionale. 1,5 Se la metà delle persone con un’ulcera del piede diabetico fosse trattata con UrgoStart, il NHS potrebbe risparmiare £ 19,6 milioni all’anno. 1,3

Julie Mullings , Lead Nurse Tissue Viability, NHS Foundation Trust della Manchester University, ha dichiarato:

“I pazienti soffrono davvero sia fisicamente che psicologicamente quando sviluppano un’ulcera, influenzando in modo significativo la loro qualità di vita per molti mesi e talvolta più a lungo. Se riusciamo a ridurre i tempi di guarigione usando le giuste medicazioni e trattamenti al momento giusto, otterremo il miglior risultato per il paziente. La decisione di NICE di supportare questo approccio standardizzato basato sull’evidenza per ridurre il tempo di guarigione è un’ottima notizia anche per gli infermieri, poiché libera il nostro tempo da dedicare ad altri pazienti bisognosi “.

Graham Bowen , Clinical Lead for Podiatry, Solent NHS Trust, ha dichiarato:

“Questa è una grande notizia: le ulcere del piede del diabete sono estremamente debilitanti e possono influenzare ogni aspetto della vita della persona. Il nuovo trattamento di Urgo Medical, che può ridurre significativamente il tempo di guarigione delle ulcere del piede, avrà un impatto significativo su migliaia di pazienti che vivono con questa condizione. Come sappiamo, oltre il 90% di tutte le amputazioni correlate al diabete sono precedute da una singola ulcera del piede, quindi accelerare il processo di guarigione potrebbe aiutare a prevenire molte amputazioni non necessarie. La guida NICE mostra che UrgoStart può avere un impatto importante sui risultati clinici e riduce costi per il servizio sanitario nazionale il che è una buona notizia sia per i pazienti che per gli operatori sanitari. “

La decisione di NICE significa che migliaia di persone in più con ulcere venose alle gambe e ulcere del piede diabetico potrebbero beneficiare di questo esclusivo trattamento delle ferite.     

Una persona che ne ha già beneficiato è il quarantanovenne direttore della compagnia, Tim Newman . Egli ha detto:

È abbastanza difficile vivere con il diabete di tipo 1, un’ulcera del piede è un ulteriore stress. In passato, quando ho avuto un’ulcera del piede, trattarla è stato un processo così arduo. Con UrgoStart è molto più facile e più efficace – la pelle presto cominciò a sembrare sana attorno all’ulcera e c’era un miglior afflusso di sangue: le dimensioni si ridussero molto rapidamente, passando da un buco profondo a niente, lo raccomanderei a chiunque “.

UrgoStart è una medicazione per ferite che funziona in un modo unico nell’arrestare gli enzimi nel corpo che danneggiano il nuovo tessuto sano. Questi enzimi, noti come Matrix Metalloproteinases (MMP), sono inizialmente necessari per rimuovere le cellule danneggiate, ma quando sono in eccesso iniziano a lavorare contro il processo di guarigione del corpo. La tecnologia unica di UrgoStart blocca questo nei suoi percorsi e promuove anche la crescita di nuovi vasi sanguigni per curare ulteriormente l’ulcera. 7,8

Gavin Ashton , Managing Director di Urgo Medical, ha dichiarato:

“Siamo assolutamente lieti di questo annuncio: abbiamo un intenso programma di ricerca e sviluppo che crediamo stia rivoluzionando il mercato della guarigione delle ferite. UrgoStart è più di una medicazione, è un trattamento che ha un ruolo pieno da svolgere nel protocollo di pazienti con ulcere alle gambe e ulcere del piede diabetico.

“La decisione NICE sostiene il nostro impegno nello sviluppo di trattamenti basati sull’evidenza e significa che migliaia di pazienti avranno accesso al range di trattamento UrgoStart.

“Miriamo a soddisfare le esigenze della professione medica, contribuendo a migliorare la qualità delle cure che possono fornire ai pazienti, e stiamo contemporaneamente risparmiando i soldi del NHS”.

Riferimenti

  1. Dati su file.
  2. Guida NICE Guida alla tecnologia medica: UrgoStart per il trattamento delle ulcere del piede diabetico e delle ulcere alle gambe. Disponibile all’indirizzo: https://www.nice.org.uk/guidance/mtg42 .
  3. Kerr M. Diabetic Footcare in Inghilterra : uno studio economico, gennaio 2017 . Insight Health Economics for Diabetes UK.
  4. Diabete Regno Unito cifre di prevalenza. Disponibile all’indirizzo: https://www.diabetes.org.uk/professionals/position-statements-reports/statistics . Ultimo accesso: gennaio 2019 .
  5. Ospite JF, Ayoub N, McIlwraith T et al. Onere economico sanitario che diversi tipi di ferite impongono al Servizio sanitario nazionale britannico. International Wound Journal . 2017. 6: 186-96.
  6. French Health Insurance Report to the Ministry of Health for 2014, July 2013.
  7. Edmonds M ,  Lázaro-Martinez JL ,  Alfayate-Garcia JM ,  Martini J ,  Petit JM ,  Rayman G , Lobmann R ,  Uccioli L ,  Sauvadet A ,  Bohbot S ,  Kerihuel JC ,  Piaggesi A . Medicazione di octasulfato di saccarosio rispetto a medicazione di controllo in pazienti con ulcere neuro-scemiche del piede diabetico (Explorer): uno studio internazionale, multicentrico, in doppio cieco, randomizzato e controllato. Lancet Diabetes Endocrinol.  2018 Mar; 6 (3): 186-196 Disponibile all’indirizzo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29275068 .
  8. White, R., Cowan, T., Glover, D. Supporting evidence-based practice: una revisione clinica della matrice terapeutica TLC (2a edizione). MA Healthcare Ltd, Londra , 2015.
  9. Meaume S, Dompmartin A, Lazareth I, Sigal M, Truchetet F, Sauvadet A, Bohbot S. Qualità della vita nei pazienti con ulcere alle gambe: risultati da CHALLENGE, uno studio controllato randomizzato in doppio cieco. Journal of Wound Care. 2017; 26 (7): 368-379.
  10. Meaume S, Truchetet F, Cambazard F, et al. Uno studio prospettico randomizzato, controllato, in doppio cieco con una medicazione Lipido-Colloid-Nano-OligoSaccharide Factor nella gestione locale delle ulcere venose. Wound Repair Regen 2012; 20: 4, 500-511.
  11. Münter KC, Meaume S, Augustin M, Senet P, Kérihuel JC La realtà della pratica di routine: un’analisi dei dati aggregata sulle ferite croniche trattate con medicazioni per ferite TLC-NOSF. J Wound Care. 2017 febbraio; 26 (Sup2): S4-S15. Errata in: J Wound Care. 2017 2 marzo ; 26 (3): 153.
  12. Una valutazione economica di UrgoStart® per i pazienti con ulcere croniche delle gambe nel Regno Unito . Università di York . Dati su file. Urgo, 2011.

Per ulteriori dettagli: www.urgostartplus.co.uk