Vivo col Diabete

Sarà quel che sarà del mio diabete tipo 1 chi lo sà?

I giovani adulti con diabete di tipo 1 ad esordio precoce e sua relazione prospettica con HbA1c e stato di salute.

Questo studio condotto dagli scienziati delI’stituto per biometria ed epidemiologia, Centro tedesco per il diabete, Centro Leibniz per la ricerca sul diabete, di Düsseldorf e Centro tedesco per la ricerca sul diabete (DZD), Monaco-Neuherberg, mirava a determinare le relazioni trasversali tra il disagio del diabete e le variabili relative alla salute e le potenziali associazioni tra disagio del diabete e controllo glicemico futuro (HbA1c) e stato di salute tra i giovani con diabete di tipo 1 ad insorgenza precoce .

I dati sono stati raccolti da uno studio di coorte a livello nazionale sugli adulti, la ??cui insorgenza di diabete di tipo 1 si è verificata da 0 a 4 anni d’età nel periodo 1993-2002. Le indagini del questionario sono state condotte nel 2012-2013 e 2015-2016 (N = 584). Il disagio del diabete è stato valutato tramite la scala Problem Areas in Diabetes (PAID) (0-100 punti), i sintomi depressivi tramite il Patient Health Questionnaire-9 (PHQ-9) e lo stato di salute tramite il sondaggio di 12-item Short Form Health Survey (SF- 12). Le analisi di regressione lineare multivariata sono state applicate ai dati trasversali e longitudinali.

Nelle analisi trasversali, sono stati osservati punteggi totali di scala totale PAID più elevati (che rappresentano livelli di sofferenza più accentuati) nelle donne rispetto agli uomini e nei partecipanti con sintomi depressivi più gravi. I punteggi PAID erano inferiori negli individui con una migliore salute fisica e mentale. Un aumento di 1 mmol / mol di HbA 1c è stato associato ad un aumento di 0,28 punti [intervallo di confidenza al 95% (IC 95%) 0,20, 0,36] nel disturbo da diabete. Nelle analisi longitudinali che si aggiustano per età, sesso, indice socioeconomico e HbA 1c al basale, un punteggio PAID superiore di 10 punti al basale era associato a un livello di HbA 1c superiore a 1,82 mmol / mol (IC 95% 0,43, 3,20) ea Tre anni più tardi, punteggio inferiore di salute mentale di SF-12 di 2,48 punti (95% CI -3,55, -1,42) tre anni più tardi.

In conclusione i risultati delle analisi trasversali e longitudinali suggeriscono che il disagio del diabete compromette gli esiti correlati alla salute nei giovani adulti con diabete ad esordio precoce. 

Lo studio è pubblicato in Diabetic Medicine del 14 febbraio 2019.

Categorie:Vivo col Diabete