Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Diabete tipo 1 e microinfusore: come fare attività in sicurezza evitando l’ipoglicemia?

Miglioramento del controllo del glucosio a ciclo aperto con riduzione basale di insulina 90 minuti prima dell’esercizio aerobico in pazienti con diabete di tipo 1 in infusione di insulina sottocutanea continua.

Per ridurre l’ipoglicemia associata all’esercizio fisico, le persone con diabete di tipo 1 sull’infusione continua di insulina sottocutanea effettuano specialmente riduzioni della velocità basale (BRR) e / o alimentazione di carboidrati, sebbene i tempi e la quantità di BRR necessari per prevenire l’ipoglicemia non siano chiari. L’obiettivo di questo studio, condotto dai ricercatori della Facoltà di Medicina, Scuola di Kinesiologia e Scienze della Salute, Centro di ricerca sulla salute muscolare, Università di York, Toronto, Ontario, Canada, è stato quello di determinare se i BRR impostata su un pre-esercizio di 90 min poteva attenuare meglio l’ipoglicemia rispetto alla sospensione della pompa (PS) all’esordio dell’esercizio.

Pubblicità e progresso

Diciassette persone hanno completato tre esercizi di tapis roulant di 60 minuti (circa il 50% di VO2peak) in un progetto crossover randomizzato. Le strategie di insulina includevano: 1 ) PS all’esordio dell’esercizio; 2 ) 80% di BRR pre-esercizio da 90 minuti; e 3 ) 50% di BRR per 90 minuti di pre-esercizio.

Il livello di glucosio ematico all’esordio era più alto con il 50% di BRR (191 ± 49 mg / dL) contro l’80% di BRR (164 ± 41 mg / dL; P <0,001) e PS (164 ± 45 mg / dL; P <0,001 ). Alla fine dell’esercizio, l’80% BRR ha mostrato il calo più basso (-31 ± 58 mg / dL) rispetto al 50% BRR (-47 ± 50 mg / dL; P = 0,04) e PS (-67 ± 41 mg / dL; P <0,001). Con PS, 7 partecipanti su 17 hanno sviluppato ipoglicemia rispetto a 1 su 17 in entrambe le condizioni BRR ( P <0,05). Dopo un pasto post-vendita standardizzato, il glucosio è aumentato con PS e il 50% BRR (entrambi P <0,05), ma non è aumentato con l’80% di BRR ( P= 0,16). Sulla base del glucosio interstiziale, il tempo medio della notte durante la notte era dell’83%, 83% e 78% e il tempo nell’ipoglicemia era del 2%, 1% e 5% con 80% BRR, 50% BRR e PS, rispettivamente ( tutto P > 0,05).

Complessivamente, un pre-esercizio di 90 minuti con BRR del 50-80% ha migliorato il controllo della glicemia e diminuito il rischio di ipoglicemia durante l’esercizio fisico meglio della sospensione erogazione  (PS) all’esordio, senza compromettere il controllo glicemico post-esercizio.

Lo studio è stato commissionato dalla Insulet produttrice della pompa patch Omnipod.

Pubblicato su Diabetes Care del 24 febbraio 2019.