Reni

L’acido urico è un fattore di rischio indipendente per il declino della funzionalità renale, eventi cardiovascolari e mortalità nei diabetici di tipo 1

Studi precedenti hanno fornito risultati inconcludenti sul ruolo dell’acido urico (UA) nella previsione del rischio. Qui si è mirato a migliorare la potenza e la precisione del valore predittivo di UA per il rischio di declino della funzionalità renale, eventi cardiovascolari (CVE) e mortalità nei pazienti con diabete di tipo 1 ( T1D ).

Abbiamo scelto un approccio diverso. Lo sosterrai? Con le notizie in pericolo, proprio quando ne abbiamo più bisogno, la qualità, le notizie verificate e le spiegazioni misurate del Il Mio Diabete non sono mai state così importanti. La nostra indipendenza editoriale è fondamentale. Inoltre questo saggio è un consulenza offerta nel campo della comunicazione e ricerca scientifica per il diabete, e le consulenze non sono mai un esercizio di caritatevole. Crediamo che ognuno di noi meriti di leggere rapporti onesti, ecco perché rimaniamo con voi, aperti a tutti. Ma in questo momento cruciale, le entrate pubblicitarie stanno precipitando. Abbiamo bisogno che tu aiuti a colmare il vuoto. Ogni contributo, grande o piccolo, è prezioso, in tempi di crisi e oltre. Sostieni Il Mio Diabete grazie. (Il valore aggiunto dell’articolo ne determina il costo). Caro visitatore, "L'acido urico è un fattore di rischio indipendente per il declino della funzionalità renale, eventi cardiovascolari e mortalità nei diabetici di tipo 1" questo è un articolo premium. Se ti piace accedere al contenuto completo del post, paga il corrispettivo indicato 3 USD grazie.

Categorie:Reni

Con tag:,,