Complicanze varie/eventuali

Le malattie della pelle sono più comuni di quanto pensiamo

Le malattie della pelle sono classificate come la quarta causa più comune di malattia umana, ma molte persone colpite non consultano un medico. Un nuovo diario dello studio dell’Accademia europea di dermatologia e venereologia stima la prevalenza delle malattie della pelle al di fuori del tipico contesto medico.

Per includere persone che non ricorrono mai o raramente a cure mediche, lo studio non si basa sui dati dell’assicurazione sanitaria, ma piuttosto sui dati raccolti all’Oktoberfest di Monaco in Germania. Gli esami di screening sono stati eseguiti a caso sui visitatori partecipanti.

Dei 2.701 individui nello studio, è stata osservata almeno un’anormalità della pelle in 1.662 dei partecipanti (64,5%). Le diagnosi più comuni erano la cheratosi attinica (26,6%), la rosacea (25,5%) e l’eczema (11,7). Le malattie della pelle sono aumentate con l’età ed erano più frequenti negli uomini (72,3%) rispetto alle donne (58,0%). Quasi i due terzi dei partecipanti colpiti non erano a conoscenza dei loro risultati anormali sulla pelle.

“Le malattie della pelle potrebbero essere ancora più diffuse di quanto si pensasse in precedenza, considerando il loro impatto significativo sulla vita individuale, familiare e sociale e il loro pesante onere economico causato da un trattamento inadeguato di auto o non medici. sottovalutato “, ha detto l’autore senior Dr. Alexander Zink, dell’Università tecnica di Monaco. “Sono necessarie campagne di informazione e sensibilizzazione per affrontare meglio questo problema trascurato e ridurre l’onere globale delle malattie della pelle”.