Mangiare

Goditi questi dolci dolcetti alla fragola senza sensi di colpa

I frutti di bosco sono dolcificanti naturali offerti da madre natura e sono carichi di benefici nutrienti. Fibre, vitamine e antiossidanti sono addolcitori che compongono questi frutti.

Le fragole fresche sono un’abbondante frutta primaverile ed estiva, quindi caricatele dal mercato del contadino. Una tazza contiene il 100 per cento del fabbisogno giornaliero di vitamina C e ha solo 46 calorie.

Ecco due ottimi modi per trasformare un cesto di bacche in dolciumi. La prima è una semplice marmellata da conservare in frigorifero a basso contenuto di zuccheri che puoi utilizzare in molti modi, da un gustoso condimento per toast a un dolcificante in frullati.

Marmellata di fragole a basso contenuto di zucchero

  • 4 cucchiai di acqua fredda
  • 1-1 / 2 cucchiaini di gelatina non aromatizzata
  • 450 grammi di fragole, tritate
  • 1 cucchiaio di miele

Metti due cucchiai di acqua fredda in una piccola ciotola. Cospargere la gelatina sulla superficie; non mescolare. Mettere da parte per ammorbidire.

Nel frattempo, mettete le fragole in una casseruola pesante, insieme agli altri due cucchiai di acqua. Portare a ebollizione, ridurre il fuoco e cuocere a fuoco lento fino a quando le bacche si ammorbidiscono, circa cinque minuti. Mescolare la gelatina e il miele. Raffreddare almeno un’ora prima di servire.

Resa: circa 2 tazze

Una fresca dolcezza è un modo gustoso per mostrare le bacche stagionali, ma le ricette più tradizionali sono cariche di grassi e zuccheri, per lo più dalla cagliata di limone. Riducendo la cagliata fatta in casa e usando lo yogurt al posto degli strati di torta, questo dessert è senza sensi di colpa.

Tartufo alla fragola

  • 2 grandi limoni, con scorza e sugosi
  • 1/4 di zucchero o sostitutivo
  • 3 uova grandi
  • 3 cucchiai di burro, tagliati a pezzi
  • 4 tazze di bacche assortite, gambo dimezzato
  • 2 tazze di yogurt greco al 2%

Sbattere il succo di limone e la scorza, lo zucchero e le uova in una casseruola pesante da 2 quarti. Mescolare il burro e cuocere a fuoco moderatamente basso, sbattendo frequentemente, fino a quando la cagliata è densa e si aggrappa alla frusta, circa sei minuti. 
Trasferire la cagliata di limone in una ciotola e premere un pezzo di pellicola sulla superficie per evitare che si formi la pelle. Raffreddare in frigo fino a quando non è freddo, almeno 60 minuti.

Quando è freddo, metti a strati metà della cagliata sul fondo di una ciotola di vetro. Aggiungere un terzo dei frutti di bosco, quindi aggiungere 1 tazza di yogurt. Ripeti con strati di cagliata, bacche e yogurt e infine aggiungi uno strato di bacche. Coprire con pellicola trasparente e lascia raffreddare almeno 60 minuti prima di servire.

Resa: 8 porzioni

Categorie:Mangiare

Con tag: