sport e movimento

Francia: impatto di un progetto sportivo incentrato sulle immersioni subacquee per adolescenti con diabete mellito di tipo 1 – le nuove linee guida per le immersioni ricreative per adolescenti

joakant / Pixabay

L’immersione ricreativa è autorizzata per i diabetici di tipo 1 con più di 18 anni – la maggiore età in Francia – dal 2004, ma è vietata ai diabetici più giovani dalla federazione subacquea francese (FFESSM). Qui i pediatri d’oltralpe presentano uno studio per valutare: – le condizioni in base alle quali le immersioni potrebbero essere autorizzate per i giovani di età compresa tra 14 e 18 anni con diabete di tipo 1; – il valore del monitoraggio continuo della glicemia (CGM) durante l’immersione. Un obiettivo secondario era monitorare l’impatto delle immersioni sulla qualità della vita degli adolescenti.

Sono stati inclusi sedici adolescenti (14-17,5 anni). Il diabete era noto per 6 anni (intervallo 1-14) e Hb1Ac era del 9,0% (intervallo 7,7-11,9). Lo studio è stato condotto a Mayotte con glicemia capillare (CG) e misurazioni CGM effettuate durante cinque immersioni.

Il CG medio prima dell’immersione era 283 mg / dL e diminuito di 75 ± 76 mg / dL durante l’immersione. Non si è verificata ipoglicemia durante le immersioni e quattro episodi si sono verificati dopo. Le variazioni della glicemia durante le immersioni e per la durata complessiva dello studio erano maggiori rispetto agli adulti, molto probabilmente a causa del comportamento generale dell’adolescente, in particolare per quanto riguarda la dieta e la gestione del diabete. La CGM è stata molto apprezzata dagli adolescenti. Hanno avuto una qualità di vita complessivamente soddisfacente. Non sono state osservate variazioni significative durante l’intero corso dello studio.

Sebbene necessitino di ulteriori studi, questi risultati preliminari mostrano che la CGM può essere utilizzata durante l’immersione. I dati dai CGM mostrano una diminuzione continua della glicemia durante le immersioni. Sulla base di questi risultati, la federazione subacquea francese ha ora autorizzato le immersioni per i diabetici di tipo 1 adolescenti seguendo uno specifico protocollo di immersione che include HbA1c <8,5%, gestione autonoma del diabete da parte dell’adolescente, riduzione delle dosi di insulina e glicemia target prima dell’immersione > 250mg / dL.

Pubblicato su Archivies de Pediatrie.