Ricerca

La scoperta di come si formano gli organi aiuta i ricercatori a sviluppare futuri trattamenti per il diabete

La scoperta di come si formano gli organi aiuta i ricercatori di cellule staminali nel loro tentativo di sviluppare trattamenti futuri per diabete e cancro

In un nuovo studio, i ricercatori dell’Università di Copenaghen mostrano che lo sviluppo di un certo tipo di cellule staminali immature – anche conosciute come cellule progenitrici – dipende dalla quantità di una proteina speciale e dall’interazione con altre cellule del corpo. Il nuovo studio è stato appena pubblicato sulla rivista scientifica Developmental Cell.

Molte malattie sono causate dalla perdita di alcuni tipi di cellule, come le cellule beta produttrici di insulina nel diabete – o la disfunzione delle cellule, come nel cancro. I ricercatori sulle cellule staminali hanno lottato per anni per eccellere nel ripristinare i normali tipi di cellule sane. Tuttavia, la domanda è come: le cellule staminali possono essere indotte a comportarsi allo stesso modo in una capsula di Petri come fanno nel corpo?

Caro visitatore, "La scoperta di come si formano gli organi aiuta i ricercatori a sviluppare futuri trattamenti per il diabete" questo è un articolo premium. Se ti piace accedere al contenuto completo del post, paga il corrispettivo indicato 3 EUR grazie.