Terapie

Corticosteroidi topici associati ad alto rischio per il diabete di tipo 2

Esiste un’associazione positiva tra l’uso di corticosteroidi topici e il diabete di tipo 2 (T2D), secondo uno studio pubblicato online il 1 aprile in Diabetes Care.

Yuki MF Andersen, MD, dell’Università di Copenaghen a Hellerup, in Danimarca, e colleghi hanno valutato se l’uso topico di corticosteroidi in ambienti reali è associato ad un aumentato rischio di T2D tra due coorti (115.218 adulti con T2D a esordio in ambito danese e 54.444 adulti in una coorte nel Regno Unito).

Pubblicità e progresso

I ricercatori hanno scoperto che l’uso topico di corticosteroidi era significativamente associato al T2D negli studi caso-controllo danese (aggiustato il rapporto di odds ratio, 1,35) e nel Regno Unito (odds ratio aggiustato 1,23). Nello studio di coorte danese, è stata osservata un’associazione simile per il T2D incidente tra individui esposti a corticosteroidi topici (rapporto di rischio aggiustato, 1,27). Sono stati osservati significativi rapporti dose-risposta tra T2D e aumento della potenza dei corticosteroidi topici nei due studi danesi.

“I medici dovrebbero essere consapevoli dei possibili effetti diabetogenici di potenti corticosteroidi topici “, scrivono gli autori.

Categorie:Terapie

Con tag:,