Vista e dintorni

Non perdiamoci la vista

5 passaggi per ridurre il rischio di malattie degli occhi

Evidenziando come le malattie, le condizioni degli occhi e la perdita della vista possono essere prevenibili con la normale cura degli occhi si stessi.

Indianapolis, IN, 23 maggio 2019 – Chalant Eyewear e l’American Academy of Ophthalmology affermano che la cecità è spesso prevenibile con un’assistenza sanitaria regolare.

All’età di 65 anni, un americano su tre avrà una malattia degli occhi con problemi alla vista. Molte condizioni di mancata visibilità possono essere trattate efficacemente se rilevate abbastanza presto, in molti casi limitando o eliminando il danno alla vista. Durante il mese di maggio, Chalant Eyewear si unisce all’American Academy of Ophthalmology per condividere preziose informazioni su come prendersi cura della propria visione.

Quattro patologie dell’occhio – degenerazione maculare senile (AMD), retinopatia diabetica, glaucoma e cataratta – rappresentano la maggior parte dei casi di cecità degli adulti e ipovisione tra le persone nei paesi sviluppati. Poiché queste malattie dell’occhio non causano dolore e spesso non hanno sintomi precoci, non sollecitano automaticamente le persone a cercare assistenza medica. Ma un controllo approfondito da parte di un oftalmologo – un medico specializzato in cure oculistiche mediche e chirurgiche – può rilevarli fin dalle prime fasi. Il trattamento precoce è fondamentale perché può rallentare o arrestare la progressione della malattia o, nel caso della cataratta, ripristinare la vista normale.

Un accurato esame oculistico può anche rilevare altre condizioni di salute, come ictus, malattie cardiovascolari, diabete, ipertensione, malattie autoimmuni, malattie trasmesse sessualmente e alcuni tipi di cancro. Non è insolito fare un viaggio dall’oftalmologo per salvarsi la vita.

La comunità globale dei 33.000 medici dell’Academy ti incoraggia a seguire questi cinque semplici passaggi per prendere il controllo della tua salute degli occhi oggi: fai un esame clinico medico completo all’età di 40 anni. I primi segni di malattia o cambiamenti nella visione possono iniziare a questa età. Un esame da un oftalmologo è un’opportunità per esaminare attentamente l’occhio per malattie e condizioni che potrebbero non avere sintomi nelle fasi iniziali.

Conosci la tua storia familiare. Alcune malattie dell’occhio possono essere ereditate. Se hai un parente stretto con la degenerazione maculare, hai una probabilità del 50 percento di sviluppare questa condizione. Una storia familiare di glaucoma aumenta il rischio di glaucoma di quattro o nove volte. Parlate con i familiari delle loro condizioni degli occhi. Può aiutare te e il tuo oftalmologo a valutare il tuo rischio.

Mangia cibi sani. Una dieta a basso contenuto di grassi e ricca di frutta, verdura e cereali integrali, porta beneficio all’intero corpo, compresi gli occhi. Le scelte di cibo sano per gli occhi includono agrumi, oli vegetali, noci, cereali integrali, verdure a foglia verde scuro e pesce.

Smettere di fumare. Il fumo aumenta il rischio di malattie degli occhi come la cataratta e la degenerazione maculare senile. Il fumo aumenta anche il rischio di malattie cardiovascolari che possono influenzare indirettamente la salute degli occhi. Il fumo di tabacco, compreso il fumo passivo, peggiora anche l’occhio secco.

Indossare occhiali da sole. L’esposizione alla luce UV ultravioletta aumenta il rischio di malattie degli occhi, tra cui la cataratta, escrescenze carnose sull’occhio e cancro. Indossare sempre un cappello e occhiali da sole con protezione UV al 100% quando si è all’aperto.

“Un esame oculistico non controlla solo quanto tu riesca a vedere, ma valuta la salute generale dei tuoi occhi”, ha detto Rebecca J. Taylor, MD, portavoce clinica dell’American Academy of Ophthalmology. “L’Accademia incoraggia tutti, in particolare se hai più di 40 anni, a ricevere regolarmente cure oculistiche. Considerando la visione una priorità, possiamo aiutare a proteggere la vista mentre invecchiamo.”

” Ritengo che la salute degli occhi sia un argomento sul quale molte persone chiudono un occhio “, ha affermato Judy Ballant medico oculista specializzato nelle patologie della retina.

A proposito dell’American Academy of Ophthalmology

L’American Academy of Ophthalmology è la più grande associazione al mondo di oculisti e chirurghi. Una comunità globale di 32.000 medici, proteggiamo la vista e rafforziamo la vita stabilendo gli standard per l’educazione oftalmica e sostenendo i nostri pazienti e il pubblico. Innoviamo per far progredire la nostra professione e garantire la consegna di trattamenti oculistici di altissima qualità. Il nostro programma EyeSmart® fornisce al pubblico le informazioni più affidabili sulla salute degli occhi. Per maggiori informazioni, visita aao.org.

Informazioni su EyeCare America

EyeCare America, uno dei principali programmi di servizio pubblico del paese fornisce cure oculistiche attraverso un pool di circa 6.000 oftalmologi volontari. Dal 1985, EyeCare America ha aiutato oltre 1,8 milioni di persone. Il novanta per cento delle cure fornite non ha alcun costo per il paziente. Per maggiori informazioni, visita eyecareamerica.org.

Categorie:Vista e dintorni

Con tag:,