Prodotti

Sugarbeat, il primo sensore non invasivo ottiene il marchio CE

Loughborough, Inghilterra – 29 maggio 2019 – Nemaura Medical, Inc. (NASDAQ: NMRD), una società di tecnologia medica focalizzata sullo sviluppo di SugarBEAT® come monitor non invasivo, conveniente e flessibile continuo della glicemia (CGM) per l’uso dai diabetici ai pre-diabetici, ha annunciato oggi di aver ricevuto l’approvazione del marchio CE per SugarBEAT®. Con questa approvazione, Nemaura inizia le vendite di SugarBEAT® tutta l’Unione europea. 

Caratteristiche principali:

  • SugarBEAT® costituito da un sensore non-invasivo, senza ago, monouso adesivo sulla pelle tramite patch collegata ad un trasmettitore ricaricabile
  • CGM con prezzo più basso nel settore
  • Consente agli utenti di passare più tempo nella gamma (TIR) ??fornendo un profilo ambulatoriale grafico del glucosio (AGP)
  • Simposio dedicato a SugarBEAT® previsto per il Meeting EASD dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete a Barcelona nel mese di settembre 2019, in cui i dati opinion leader chiave e il feedback degli utenti finali saranno presentati
  • approvazione del marchio CE rilasciato dal British Standards Institute (BSI), con recente aggiunta di avviso predittivo e funzionalità di allarme
  • lancio del prodotto nel Regno Unito e in Germania previsto per il prossimo trimestre

Dr. Faz Chowdhury, CEO di Nemaura, ha detto, “Siamo molto lieti di annunciare l’approvazione del marchio CE in Europa per SugarBEAT®, che è il primo sensore non-invasivo, senza ago, sistema di monitoraggio continuo del glucosio (CGM). a livello mondiale Soprattutto, come monouso quotidiano tramite cerotto adesivo applicabile sulla pelle quotidiano, SugarBEAT® è indolore, e versatile in termini di tempo di usura. Alla luce di questi vantaggi, non vediamo l’ora di entrare nel mercato. Inoltre, abbiamo in programma di puntare sul mercato di tecnologia di salute da indossare per i consumatori attenti alla salute, che sta vivendo una crescita esplosiva. A causa della natura non invasiva della patch sensore e il collegamento ad un trasmettitore ricaricabile, SugarBEAT® permetterà agli utenti la libertà di decidere quando e per quanto tempo il cerotto usare il dispositivo. Inoltre, abbiamo un vantaggio competitivo unico: SugarBEAT® sarà il dispositivo CGM coi prezzi bassi del settore.” 

Monitoraggio continuo della glicemia ha trasformato la gestione del diabete, fornendo in tempo reale, letture continue del glucosio, tipicamente a 5 min intervalli (12 all’ora) che si accumulano per fornire un profilo di glucosio ambulatoriale (AGP), per cui i profili del glucosio su più giorni possono essere sovrapposti per osservare le tendenze , modelli e l’entità delle fluttuazioni e i profili in gamma della glicemia. 

L’azienda intende indirizzarsi con il dispositivo inizialmente sul diabete di tipo II (il 95% dei diabetici) che hanno sempre utilizzato letture A1c periodiche (ogni 3-6 mesi) per gestire i livelli di glucosio.

 

Categorie:Prodotti

Con tag:,