Emozioniamo

“Mi hanno chiamato terrorista”

“Mi hanno chiamato terrorista”: stigma sociale e interiorizzato nella gioventù latina con diabete di tipo 1.

Lo stigma correlato al diabete (DRS) colpisce globalmente la vita dei pazienti. Oltre un terzo degli adolescenti con diabete di tipo 1 (T1D) a Portorico riportava preoccupazioni di altri che conoscevano il loro diabete e di essere diversi.

I ricercatori dell’Istituto per la ricerca psicologica, Università di Porto Rico, Campus Río Piedras, hanno esaminato il DRS tra 65 giovani T1D Latino-americani (di età compresa tra 12 e 17 anni). Durante uno screening per lo studio del trattamento della depressione, hanno risposto a domande aperte su preoccupazioni / difficoltà legate al diabete e su problemi che li preoccupavano mentre interagivano con colleghi, familiari e operatori sanitari a causa del T1D. Utilizzando l’analisi del contenuto, sono state classificate le risposte in Stigma sociale (SS), Stigma internalizzato (IS) e No Stigma . Sono state sviluppate quattro sottocategorie SS e IS.

Dopo la codifica, l’affidabilità inter-rater (kappa di Cohen) variava da .73 a .1.00 ( p ?.001). Quarantaquattro giovani (67,69%) hanno riportato almeno una verbalizzazione DRS e 25 ne hanno segnalati più di una. Sia SS che IS sono stati identificati in 32 (49,23%) adolescenti. Tra le esperienze delle SS c’erano: “mi chiamano un drogato [a causa delle iniezioni d’insulina]”; “Mi chiamano terrorista [a causa della pompa per insulina]”. Le verbalizzazioni IS includono: “Non ho mai voluto accettare di avere il T1D, quindi non pratico una buona cura di sé”; “a volte non mi sento uguale agli altri”. Sono state trovate più verbalizzazioni correlate allo stigma tra quelle provenienti da zone urbane o famiglie più numerose. La DRS era correlata ad un aumento dei sintomi depressivi e al rischio di un disturbo depressivo. I pari erano la principale fonte di SS.

Lo stigma correlato al diabete DRS è comune, pervasivo e legato alla depressione. Questo studio esamina in modo innovativo il DRS in un campione esclusivamente Latino e adolescente T1D. Comprendere la sua portata e natura è essenziale per lo sviluppo di interventi per affrontare il DRS.

Pubblicato su Health Psychology Report del 30 aprile 2019.