Vivo col Diabete

Do annate?

Dall’avamposto informatico di casa mia tra device, smartphone, tablet, laptop e mini mac a farmi compagnia scrivo due righe a scopo di allegria. Cos’è l’energia una forma di putipù che, a forza di darci non ne puoi più e le calde sere estive e le pizzerie calde, pizze calde e birre calde sono lì a ricordarti che l’energia è importante nei periodi su e nei momenti giù.

Ho cominciato con l’inizio di quest’anno e lo farò fino alla fine a posizionarmi in modalità “energy saving”, pubblico meno, partecipo meno faccio di più a livello creativo. Se non ci sono ostacoli lungo il percorso vi farò vedere in autunno alcune produzioni: delle serie meglio stare sul vago che vagheggiare nella torre di babele dei social e internet.

La produzione di peluccheria è tanta e farne altra diventa controproducente all’interno della diaspora diabetica, tra intersezioni mediche e trasposizioni esperienziali individuali.

Come ho pubblicato su Facebook: il tempo va speso in modo sano e non invano, nel mio caso debbo fare concretizzare tale motto e mettermi in moto per raggiungere l’obiettivo. Anche quando pubblichi notizie, opinioni hai una indicazione su cosa è meglio fare nel presente e per l’avvenire.

Prendi spunto dalla dieta mediterranea, ovvero un equilibrio di alimenti fa bene alle interiora e all’organismo.

Risparmio energetico attivato: meno cose fatte meglio.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag:,