Ricerca

Sanofi si rivolge a Google in cerca di trattamenti migliori

Pubblicità

Sanofi è un importante produttore di vaccini, insulina, trattamenti contro il cancro e farmaci cardiovascolari

La società farmaceutica francese Sanofi ha riportato oggi l’avvio di una collaborazione con Google per utilizzare l’intelligenza artificiale e strumenti di analisi approfonditi per setacciare i dati e trovare trattamenti migliori.

Il titano nella ricerca online “applicherà la tecnologia e l’analisi sul grande database di Sanofi nel mondo reale per capire meglio quali trattamenti funzionano per i pazienti”, ha detto l’azienda farmaceutica in una nota.

Pubblicità

L’uso degli strumenti di Google per analisi approfondite – l’organizzazione di grandi quantità di dati per fare approfondimenti – aiuterà a capire meglio le principali malattie e gli esiti dei pazienti e apportare ulteriori miglioramenti.

Sanofi trasferirà inoltre alcune delle sue applicazioni aziendali sulla piattaforma di cloud computing di Google e utilizzerà l’intelligenza artificiale per migliorarne le operazioni.

“Combinando le innovazioni biologiche e i dati scientifici di Sanofi con le capacità di Google leader del settore, dal cloud computing all’intelligenza artificiale all’avanguardia, aspiriamo a dare alle persone più controllo sulla loro salute e ad accelerare la scoperta di nuove terapie”, ha affermato Ameet Nathwani, che è a capo della divisione digitale di Sanofi oltre ad essere il suo chief medical officer e vice presidente esecutivo.

Sanofi, che ha realizzato 34,5 miliardi di euro (38,8 miliardi di dollari) di vendite nel 2018, è un importante produttore di vaccini, insulina, trattamenti contro il cancro e farmaci cardiovascolari.

Sanofi non ha menzionato alcun dato finanziario relativo all’accordo con Google, ma i sindacati sono preoccupati che l’azienda possa annunciare tagli alla ricerca e allo sviluppo in una riunione prevista per mercoledì.

Non è la prima collaborazione di Sanofi con Alphabet, che è la società madre di Google.

Il mese scorso, la divisione sanitaria di Alphabet, Verily, ha annunciato partnership con quattro importanti aziende farmaceutiche, tra cui Sanofi, per accelerare i test clinici utilizzando le tecnologie digitali.

Sanofi e Verily hanno anche creato nel 2016 una joint venture , Onduo, per sviluppare dispositivi connessi per migliorare la cura del diabete.

Categorie:Ricerca, Terapie

Con tag: