Mangiare

Le diete ricche di mirtilli producono diversi benefici

Una raccolta di nuovi studi in The Journals of Gerontology, quantifica ulteriormente il modo in cui il consumo di mirtilli può contribuire all’invecchiamento in buona salute.

“Dagli anni ’90, la ricerca sui benefici per la salute dei mirtilli è cresciuta in modo esponenziale”, ha scritto l’editore Donald K. Ingram, PhD, FGSA, in un editoriale di apertura. “Gli studi hanno documentato che questo frutto è il più alto nell’attività antiossidante rispetto a molti altri frutti popolari. Inoltre, sono stati identificati altri meccanismi sui benefici per la salute dei mirtilli, come le loro proprietà antinfiammatorie”.

L’editoriale di Ingram è seguito da quattro articoli in un segmento speciale della sezione Scienze biologiche della rivista. Uno degli studi ha scoperto che il consumo giornaliero di 200 grammi di mirtilli (circa una tazza) può migliorare la funzione dei vasi sanguigni e ridurre la pressione sistolica. Come causa, gli autori hanno citato gli antociani, che sono fitochimici i quali danno ai mirtilli il loro colore scuro.

Altri studi documentano i benefici cognitivi del mangiare mirtilli. Uno ha legato l’elevato numero di polifenoli del frutto a prestazioni migliori nei test di memoria di un gruppo di adulti più anziani. Allo stesso modo, un altro articolo di giornale fornisce una rassegna di numerosi studi clinici incentrati sui benefici della supplementazione di mirtilli, con particolare attenzione agli effetti specifici sulla memoria nei bambini e negli adulti più anziani con lieve deficit cognitivo.

La raccolta di riviste comprende anche uno studio sui roditori, e presenta dati sulle migliori prestazioni di memoria dei ratti anziani con integrazione di mirtilli rispetto ai ratti che seguono una dieta di controllo.

Gli articoli presentati in questa raccolta speciale sono emersi da un simposio intitolato “Blu contro grigio: potenziali benefici per la salute dei mirtilli per un invecchiamento di successo”, tenutosi al Congresso mondiale di gerontologia e geriatria a luglio 2017.

###

The Journals of Gerontology, Serie A: Biological Sciences and Medical Sciences è una pubblicazione peer-reviewed di The Gerontological Society of America (GSA), la più antica e grande organizzazione interdisciplinare della nazione dedicata alla ricerca, all’istruzione e alla pratica nel campo dell’invecchiamento. La missione principale della Società – e dei suoi oltre 5.500 membri – è far progredire lo studio dell’invecchiamento e diffondere informazioni tra scienziati, decisori e il pubblico in generale. La struttura di GSA comprende anche un istituto politico, la National Academy on a Aging Society e un’unità educativa, la Academy for Gerontology in Higher Education .

Categorie:Mangiare

Con tag: