Mangiare

Gli ultimi limiti di caffeina

Sembra che ogni giorno porti ancora un altro studio sugli effetti della caffeina o del caffè in particolare. I ricercatori hanno esaminato i suoi effetti su quasi ogni aspetto della salute, dalla mortalità generale al cuore, alle ossa, ai reni, al fegato, alla fertilità e altro ancora.

A volte, studi separati sullo stesso aspetto del consumo di caffeina hanno risultati contraddittori, creando confusione. Quindi, cosa devi sapere prima di prendere un altro sorso?

Un’analisi esaustiva di 1.277 studi esistenti pubblicati in Revisioni complete in Comprehensive Reviews in Food Science and Food Safety ha rilevato che i potenziali benefici del bere quantità moderate di caffè superano i rischi. In effetti, la ricerca sui benefici per la salute del cuore della caffeina, pubblicata sulla rivista Circulation, ha invertito i risultati di 20 anni. Ma cosa significa bere con moderazione il caffè?  Circa quattro tazzine al giorno.

All’altra estremità dello spettro, la ricerca condotta presso il Centro australiano per la salute di precisione ha individuato l’estremità superiore della gamma sicura, scoprendo che bere sei o più tazze al giorno rappresenta un pericolo per la salute del cuore. Questa quantità può portare all’ipertensione, un fattore di rischio per le malattie cardiache.

La caffeina non è l’unico ingrediente attivo nel caffè, ma il monitoraggio dei milligrammi di caffeina è un buon modo per misurare l’assunzione, con 400 milligrammi al giorno che è il limite suggerito dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti. 

Leggi sempre le etichette sulle bevande al caffè miscelato e altri elementi contenenti caffeina per sapere quanta è presente in una porzione e quante porzioni contiene. Controlla anche il loro conteggio delle calorie, che può essere altrettanto importante se stai cercando di perdere peso.

Categorie:Mangiare

Con tag:,