Complicanze varie/eventuali

Vivere con lesioni da sforzo ripetitivo

Le lesioni da sforzo ripetitivo (RSI) possono interessare chiunque usi molto le sue mani e ripete gli stessi movimenti più e più volte. Può svilupparsi se lavori al computer tutto il giorno o trascorri ore di tempo libero immerso nell’artigianato.

All’inizio, i sintomi, come il dolore e il formicolio, possono scomparire quando interrompi i movimenti o l’attività. Ma senza trattamento, compresi i cambiamenti nello stile di vita , è probabile che i sintomi diventino così gravi da non riuscire a continuare con il lavoro o l’hobby.

Riconoscimento dei sintomi RSI 

  • Dolore o bruciore
  • Formicolio
  • Intorpidimento
  • Debolezza
  • Gonfiore
  • indolenzimento

Non esitare a consultare il medico se manifesti uno o più di questi sintomi, non dare per scontato che bastino pochi giorni per interrompere la RSI. Se la fonte del dolore non viene affrontata, i sintomi possono diventare irreversibili.

Parte della soluzione è prendere pause regolari da attività problematiche ma necessarie durante il giorno. Alzati e muoviti per almeno cinque minuti ogni mezz’ora e allunga braccia, polsi e dita.

Pratica una buona postura. Quando sei seduto, la testa e la schiena dovrebbero formare una linea retta dalle orecchie ai fianchi. Quando sei al computer, non lasciare che i polsi si pieghino da un lato. Tienili in linea con gli avambracci, le dita leggermente curve sulla tastiera. Non auto-trattare indossando una stecca o utilizzando un poggiapolsi: entrambi possono interferire con i movimenti naturali e la circolazione sanguigna.

Altri suggerimenti per la digitazione da provare 

  • Usa tutte le dita per digitare, non solo una
  • Usa le scorciatoie da tastiera
  • Approfitta del software di riconoscimento vocale

Inoltre, considera di studiare la Tecnica Alexander, un approccio al movimento volto a migliorare la postura e la meccanica del corpo utile per RSI.