Diritti e rovesci

Telenovela insulina in Nord America – dichiarazione di Dave Prowten, Presidente e CEO JDRF Canada

Finalmente una presa di posizione chiara e netta sul tema, a fronte del silenzio globale dei vari soggetti titolari di rappresentatività in ambito diabetico e dei smanettoni del web a tempo pieno.

TORONTO, 12 agosto 2019 – La JDRF ha monitorato attentamente gli sviluppi derivanti dal recente annuncio di un “Piano d’azione per l’importazione sicura”  da parte del Dipartimento per la salute e i servizi umani (HHS) degli Stati Uniti e Food and Drug Amministrazione (FDA) per facilitare l’importazione di farmaci destinati ad altri mercati, in particolare il Canada. 

Il piano d’azione descrive due percorsi attraverso i quali è possibile importare negli Stati Uniti farmaci a basso costo. Il primo percorso consente agli Stati Uniti, ai grossisti e ai farmacisti di importare farmaci dal Canada se sono soddisfatte determinate condizioni. In particolare, questo percorso esclude i prodotti biologici, la categoria in cui rientra l’insulina. Il secondo percorso consente ai produttori di farmaci di importare farmaci da paesi stranieri (che possono includere il Canada) e di venderli a un costo molto inferiore rispetto a quelli fabbricati ed etichettati per la vendita negli Stati Uniti.  

Inoltre, diversi stati degli Stati Uniti hanno approvato una legislazione che consentirà l’importazione di farmaci dal Canada, tuttavia, questi piani devono prima essere approvati dal governo federale degli Stati Uniti e resta da vedere se e come saranno realizzati. Sebbene vi sia un certo grado di incertezza sul fatto che uno di questi sforzi riuscirà, per non parlare dell’apertura alle importazioni canadesi di farmaci, che i legislatori statunitensi stanno cercando di “regolare”, ci sono ancora motivi di preoccupazione. Date le dimensioni del mercato statunitense rispetto al mercato canadese, qualsiasi aumento della domanda statunitense di insulina canadese è motivo di preoccupazione.

Accogliamo con favore i recenti commenti del primo ministro Trudeau e del ministro della Sanità Petitpas-Taylor che stanno parlando con i funzionari dell’amministrazione americana e seguiranno da vicino i livelli di approvvigionamento di farmaci in Canada e assicureranno che i canadesi abbiano accesso alle medicine di cui hanno bisogno a prezzi convenienti.

JDRF Canada spera di vedere rassicurazioni simili da parte dei produttori di farmaci canadesi secondo cui il livello dei farmaci da prescrizione necessari per rifornire il mercato canadese non saranno compromessi attraverso accordi di esportazione con nuovi clienti statunitensi. 

È assolutamente inaccettabile che qualsiasi canadese con diabete di tipo 1 sia messo in una posizione in cui si debba preoccupare di avere problemi di accesso o di fornitura dei farmaci a sostegno della vita, come l’insulina.

È scioccante vedere così tante persone con diabete di tipo 1 in tutto il mondo che lottano per permettersi insulina, soprattutto considerando che dopo aver scoperto l’insulina Sir Frederick Banting e il dottor Charles Best quasi 100 anni fa, vendettero il brevetto per solo $ 1. In quanto ente di beneficenza globale, JDRF incoraggia i paesi a lavorare in collaborazione e a trovare modi per contenere i costi dei farmaci in tutto il mondo.

JDRF Canada è un forte sostenitore della convenienza e dell’accessibilità di tutti i trattamenti, servizi, dispositivi e farmaci appropriati (compresa l’insulina). Continueremo a monitorare e rispondere attivamente alla situazione. 

Informazioni su JDRF Canada
JDRF è la principale organizzazione globale che finanzia la ricerca sul diabete di tipo 1. Il nostro obiettivo è raccogliere fondi per sostenere la più avanzata ricerca internazionale sul diabete di tipo 1 e rimuovere progressivamente l’impatto di questa malattia dalla vita delle persone – fino a quando non raggiungeremo un mondo senza diabete di tipo 1. JDRF collabora con un ampio spettro di partner ed è l’unica organizzazione con le risorse scientifiche, l’influenza normativa e un piano di lavoro per curare meglio, prevenire e infine curare il diabete di tipo 1. JDRF è il più grande sostenitore in termini di beneficenza della ricerca sul diabete di tipo 1. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito  jdrf.ca .