Counseling/consulenze

Lo studio evidenzia che la messa a terra approfondisce l’esperienza di meditazione

ENCINITAS, California , 20 agosto 2019 La messa a terra migliora significativamente la qualità della meditazione, una pratica di stile di vita popolare che riduce lo stress e aumenta il benessere.

Un esperimento condotto da Gaétan Chevalier, Ph.D., direttore dell’Earthing Institute e direttore della ricerca di Psy-Tech Labs a Encinitas, California , ha scoperto che i meditatori sperimentavano un livello più profondo di meditazione e potenzialmente maggiori benefici, mentre erano fondati per parte di un sessione di meditazione.

La messa a terra si riferisce all’essere collegati fisicamente alla superficie della Terra, come accade quando si è fuori a piedi nudi o al chiuso con dispositivi speciali che conducono l’energia della Terra attraverso il sistema di messa a terra di una casa o di un ufficio. Molti benefici per la salute sono stati attribuiti alla messa a terra (vedi www.earthinginstitute.net).

I soggetti dello studio sono stati scelti casualmente tra meditatori che praticano varie tecniche per almeno un anno. In un ufficio, venivano incaricati di sedersi su una comoda sedia reclinabile dotata di collegamenti di messa a terra. Un casco elettrofisiologico per la mappatura del cervello, utilizzato nella ricerca per monitorare la funzione e la coerenza del cervello, è stato posto sulla loro testa.

I praticanti hanno iniziato la loro sessione senza messa a terra per 15 minuti, poi sono stati messi a terra per 40 minuti e poi nuovamente messi a terra per gli ultimi 10 minuti. Non sapevano quando dovevano essere messi a terra oppure no.

I principali risultati dell’esperimento tra cinque partecipanti sono stati i seguenti:

  • Un’attenzione rilassata significativamente aumentata durante la messa a terra con un controllo calmo di sentimenti ed emozioni e un basso livello di attività mentale, tutti segni di una profonda meditazione. È stato anche trovato un maggiore senso di consapevolezza spirituale. 
  • Scomparsa di una leggera tendenza all’ADHD presente tra due partecipanti durante la messa a terra. Dopo la messa a terra, questa tendenza è riapparsa.
  • Dopo la messa a terra, le onde cerebrali hanno continuato a riflettere una vigilanza significativamente più calma e pacifica per circa 10 minuti per due partecipanti.  

Come descritto dagli stessi meditatori, e documentato dalle misurazioni della mappatura del cervello, i partecipanti hanno sperimentato un livello più profondo e una qualità di meditazione superiore quando sono radicati rispetto a quando non sono radicati. Una donna ha detto che il precedente dolore all’anca è scomparso. 

I risultati risuonano con studi precedenti che indicano come la messa a terra ha un significativo effetto calmante sul sistema nervoso, inclusa l’attività cerebrale. I risultati suggeriscono che uno studio formale è garantito.    

Nella meditazione orientale tradizionale, i praticanti spesso si siedono a terra o su pelli di animali. La messa a terra può essere facilmente aggiunta alla moderna pratica di meditazione con prodotti di messa a terra indoor come patch, tappetini o schienali portatili.

Psy-Tek Labs è una struttura di ricerca indipendente. L’attrezzatura per la messa a terra è stata fornita da  www.groundtherapy.com .  

SOURCE Earthing Institute