Mangiare

Di quanti frutti e verdure hai davvero bisogno?

Molti di noi non mangiano ancora abbastanza frutta, verdura e altri cibi sani.

Se i soldi e il tempo sono un fattore di preoccupazione, la tua brioche preferita con il caffè al mattino e la catena di fast food più vicina per la cena potrebbero sembrare più adatti al tuo programma e budget, anche se sai che questi alimenti non sono nutrienti. Potresti sentire che è troppo difficile ottenere le cinque o più porzioni suggerite di frutta e verdura ogni giorno, e forse hai persino smesso di provare. In entrambi i casi, i risultati di un ampio studio globale dovrebbero incoraggiarti a riavviare i tuoi sforzi per mangiare più sano.

Lo studio ha esaminato le abitudini alimentari di persone in 18 paesi e in che modo frutta, verdura e legumi (fagioli, piselli secchi e lenticchie) hanno influenzato la mortalità e la salute del cuore. I risultati hanno confermato che mangiare questi cibi sani riduce il rischio di malattie cardiache, infarti e morte precoce. Hanno anche dimostrato che puoi ottenere tali benefici con solo tre o quattro porzioni giornaliere. Ora, questo non vuol dire che dovresti ridurle se ne stai ottenendo di più, ma le persone che ne consumano poche o per niente possono mirare a raggiungere questo obiettivo più modesto.

Gli studi hanno offerto altri risultati sorprendenti. Uno è che mangiare più frutta, semi e fagioli può essere buono per te come mangiare più verdure – questa è una buona notizia per coloro che non riescono ad avvolgere le loro papille gustative intorno a broccoli e cavoli. E quando hai le verdure, è meglio mangiarne molte crude per ottenere il maggior numero di sostanze nutritive da loro. Le eccezioni sono gli alimenti ricchi di licopene (come i pomodori) e il beta carotene (come le patate dolci e le carote), per i quali la cottura sembra migliorare la “biodisponibilità” di questi nutrienti, o la cui quantità può essere assorbita dall’organismo e utilizzata.

Categorie:Mangiare

Con tag:,