Dai media e web

Che sia un arrivederci

Cari lettori cominciamo settembre: un nuovo inizio non solo di calendario ma anche per questa attività editoriale e per un paio di ragioni. La prima riguarda una colonna del blog, uno dei più prolifici autori di questa testata: Peter Donovan, io e lui condividiamo la stessa età e la stessa malattia, solo che a volte possono capitare cose diverse. E questa volta tocca a lui.

Causa vicissitudini di salute Peter resterà lontano dal blog per molto tempo, per quel che sarà possibile ci terremo collegati per cercare di dare continuità al flusso di informazioni che lui regolarmente distribuiva in questo spazio.

Da parte mia e di tutto lo staff de Il Mio Diabete auguriamo a Peter una soluzione positiva della malattia e un arrivederci a quando sarà. Colmeremo l’assenza ripercorrendo i tanti e importanti contributi pubblicati in questi quattro anni. Un abbraccio!

La seconda ragione riguarda il seguito dell’evoluzione di questo sito: tra settembre e ottobre completeremo l’assetto riorganizzativo, e non solo, così da mettere in sicurezza la pubblicazione e darle continuità nel tempo.

Un esempio lo avrete visto, spero, dai prossimi eventi, il primo del genere, dedicato a pelle e diabete.

E per concludere: dal 15 al 20 settembre l’appuntamento clou del mese è l’EASD a Barcellona, l’incontro scientifico dei diabetologi europei, a margine ci sarà il meetin dei bloggers del vecchio continente su “il ruolo delle strisce e dei sensori nel diabete che cambia”. Noi non ci saremo, quest’anno e neanche le prossime volte, a prescindere da chi lo organizza. Sapete siccome aspettiamo dopo tre anni ancora i dindi da Bindi per la sponsorizzazione del Diabeteasy fatto per i 10 anni, andare in giro a farmi prendere per il culo, sia da blogger che da diabetico, data l’età francamente mi sarei rotto i T.

Tante cose e per i tanti che ci seguono l’augurio di un buon settembre!

Categorie:Dai media e web

Con tag: