Mangiare

Burro o margarina? L’ultimo round di un lungo dibattito

Grazie a un divieto federale sui grassi trans — comunemente elencati sulle etichette come oli parzialmente idrogenati — i produttori di margarina hanno preso provvedimenti per rimuoverli dai loro ingredienti. Questo significa che la margarina è ancora una volta una scelta migliore del burro?

Non necessariamente.

Ciò è in parte dovuto al fatto che alcuni studi hanno permesso di recuperare il grasso saturo contenuto nel burro. No, non dovresti annegare le tue verdure o mangiare dessert burrosi ogni giorno, ma usato con parsimonia – una pacca qua e là – è improbabile che ti faccia del male. Ci sono anche burri leggeri o montati che aggiungono acqua o aria per dimezzare la quantità di grassi e calorie in ogni porzione pur offrendo gusto.

D’altra parte, potresti scegliere tra margarine morbide e altre creme che includono nutrienti chiamati steroli vegetali e stanoli, che aiutano ad abbassare il colesterolo per alcune persone. Tuttavia, tali prodotti che includono olio di palma e / o derivati avranno grassi saturi. E a 70 o 80 calorie per cucchiaio, quelle calorie possono sommarsi.

Quindi confronta le etichette nutrizionali di tutti i prodotti che stai prendendo in considerazione. Guarda non solo i grassi saturi e le calorie totali dei grassi, ma anche l’elenco degli ingredienti per vedere se c’è qualche olio parzialmente idrogenato. Sebbene questa principale fonte di grassi trans sia stata, in generale, rimossa dagli alimenti, potrebbe non essere completamente scomparsa. La Food and Drug Administration statunitense consente a un alimento con meno di 0,5 grammi di grassi trans per porzione di dichiarare che ha 0 g di grassi trans. L’importo potrebbe sembrare insignificante in una porzione da un cucchiaio, ma se usi due cucchiai due volte al giorno, non stai davvero ottenendo zero grassi trans.

Le alternative più sane al burro o alla margarina includono creme a base di olio d’oliva e altri oli vegetali, che contengono grassi mono e polinsaturi benefici. 

Categorie:Mangiare

Con tag: