Emozioniamo

Il ruolo degli errori di autoregolazione e della cura di sé nel legame tra qualità del sonno quotidiano e glicemia tra gli adulti con diabete di tipo 1

Il sonno, un processo che ripristina la capacità del corpo di autoregolarsi, può essere un fattore importante che influenza i comportamenti di auto-cura e i livelli di glucosio nel sangue (BG). Il legame tra qualità del sonno, comportamenti di auto-cura e livelli di BG può verificarsi a causa di errori quotidiani di autoregolazione che alterano il sonno.

Questo studio, condotto dai ricercatori del Dipartimento di Psicologia, Università dello Utah, Salt Lake, ha esaminato se la relazione tra qualità del sonno e comportamenti di auto-cura si è verificata in seguito a fallimenti di autoregolazione e se la relazione tra qualità del sonno e livelli di BG si è verificata in seguito a fallimenti di autoregolazione e comportamenti di auto-cura in sequenza.

Centonovantanove adulti con diabete di tipo 1 (T1D) hanno completato un questionario online per 14 giorni in cui sono stati segnalati la qualità del sonno, i problemi di autoregolazione e i comportamenti di auto-cura. I livelli di BG sono stati raccolti dai glucometri. Le analisi hanno coinvolto modelli di mediazione multilivello e si sono concentrate sulla variabilità giornaliera all’interno della persona e tra le persone nella qualità del sonno.

Una migliore qualità del sonno giornaliera era associata a comportamenti di auto-cura più elevati sia a livello di persona che da persona a persona, e i fallimenti di autoregolazione mediavano l’associazione tra qualità di sonno quotidiano e comportamenti di auto-cura quotidiana sia all’interno della persona che tra i livelli delle persone. Una migliore qualità del sonno giornaliera è stata associata a migliori livelli di BG a livello di persona e comportamenti di autoregolazione e comportamenti di auto-cura hanno mediato sequenzialmente l’associazione tra qualità del sonno quotidiano e livelli di BG giornalieri a livello di persona.

Questo studio fornisce un resoconto del processo dell’importanza della qualità del sonno giornaliera degli adulti con T1D, nonché un potenziale meccanismo di autoregolazione che può spiegare l’effetto della qualità del sonno sugli esiti del diabete.

Pubblicato in Annals oh Behavioral Medicine del 17 ottobre.