Equilibrio

Insicurezza nell’attaccamento degli adulti e associazioni con diabete, eventi stressanti quotidiani e autogestione nel diabete di tipo 1

L’attaccamento ansioso ed evitante può essere dannoso per l’angoscia e la gestione del diabete. Inoltre, le percezioni degli individui sul coinvolgimento del proprio partner possono influenzare queste associazioni. Lo studio ha esplorato trasversalmente e a livello quotidiano se l’attaccamento ansioso ed evitante associato all’angoscia del diabete o i fattori di stress e la gestione del diabete, e se le associazioni moderate di collaborazione e supporto (C&S) percepite più in alte tra attaccamento e gestione del diabete. 

Individui con diabete di tipo 1(N = 199; età M = 46,82; 52,3% donne) hanno completato le misurazioni dell’angoscia del diabete, della C&S correlata al diabete, della cura di sé, della glicemia media (emoglobina A1c) e dell’insicurezza dell’attaccamento e misure quotidiane del diario della C&S correlata al diabete, fattori di stress del diabete, glicemia media e cura di sé. 

Pubblicità e progresso

Maggiore attaccamento ansioso ed evitante associato a una maggiore sofferenza del diabete. Maggiore attaccamento ansioso associato a più fattori di stress quotidiani. Attaccamento ansioso associato ad una minore cura di sé. C&S non ha moderato alcuna associazione. 

I risultati evidenziano la necessità di considerare l’attaccamento quando si progettano interventi per ridurre l’angoscia legata al diabete.

Uno studio condotto dal Dipartimento di Psicologia, Università dello Utah.

Questo lavoro è stato supportato da una sovvenzione della NIDDK presso la NIH (Grant Number DP3DK10399, MPIs Berg and Helgeson).

Pubblicato nel Journal of Behavioral Medicine del 22 ottobre 2019.