Complicanze varie/eventuali

Svuotamento gastrico ritardato associato a complicanze diabetiche nei diabetici con sintomi di gastroparesi

La gastroparesi diabetica (Gp) si verifica più spesso nel diabete mellito di tipo 1 (T1DM) rispetto al diabete mellito di tipo 2 (T2DM). Altre complicanze diabetiche degli organi terminali comprendono la neuropatia periferica, la nefropatia e la retinopatia (insieme definite triopatia). Questo studio determina la prevalenza di complicanze diabetiche (retinopatia, nefropatia e neuropatia periferica) nei pazienti diabetici con sintomi di Gp, valutando le differenze tra T1DM e T2DM e lo svuotamento gastrico ritardato e normale (GE).

I pazienti diabetici con sintomi di Gp sono stati sottoposti a anamnesi ed esame fisico, scintigrafia GE, elettrogastrografia con carico di acqua, test di funzionalità autonomi e questionari per la valutazione dei sintomi e della neuropatia periferica.

Pubblicità e progresso

Sono stati studiati centotrentatre pazienti diabetici con sintomi di Gp: 59 con T1DM e 74 con T2DM e 103 con GE ritardata e 30 senza GE ritardata. La presenza di retinopatia (37% vs 24%; P = 0,13), nefropatia (19% vs 11%; P = 0,22) e neuropatia periferica (53% vs 39%; P = 0,16) non era significativamente più alta nel T1DM di in T2DM; tuttavia, sono state osservate triopatie (tutte e 3 le complicanze insieme) nel 10% di T1DM e nel 3% di T2DM (P = 0,04). I pazienti diabetici con GE ritardato avevano una maggiore prevalenza di retinopatia (36% vs 10%; P = 0,006) e numero di complicanze diabetiche (1,0 vs 0,5; P = 0,009); tuttavia, il 39% dei pazienti diabetici con GE ritardata non ha avuto complicanze diabetiche.

Nei pazienti diabetici con sintomi di Gp, la GE ritardata era associata alla presenza di retinopatia e al numero totale di complicanze diabetiche. Solo il 10% dei pazienti con T1DM e il 3% di quelli con T2DM presentava triopatia delle complicanze e il 39% dei pazienti diabetici con Gp non presentava complicanze diabetiche. Pertanto, la presenza di complicanze diabetiche dovrebbe aumentare la consapevolezza della Gp in T1DM o T2DM; tuttavia, la Gp diabetica si verifica spesso senza altre complicazioni diabetiche.

Lo studio è stato condotto da un panel di ricercatori USA, capeggiato dal Dipartimento di Medicina, Temple University, Filadelfia, Pennsylvania, USA.

Pubblicato nel The American Journal of Gastroenterology del 21 ottobre 2019.