Mangiare e bere

#wdd2019 Quando mangi può essere più importante di quello che mangi

Uno studio sull’American Journal of Clinical Nutrition ha scoperto che quando si mangia piuttosto che ciò che si mangia potrebbe avere un impatto maggiore.

I ricercatori hanno confrontato i risultati della perdita di peso di due gruppi di persone a dieta, tutte donne di età compresa tra 18 e 45 anni, che mangiavano lo stesso numero di calorie giornaliere. Il gruppo che ha consumato il suo pasto principale della giornata a pranzo ha perso 3 chili in più rispetto al gruppo che ha mangiato una cena abbondante, 5,6 kg rispetto a 4,3 libbre per 12 settimane. Hanno anche avuto un maggiore miglioramento della sensibilità all’insulina , che può aiutare a tenere a bada il diabete.

Mentre sono necessari ulteriori studi per scoprire se questi risultati possono essere mantenuti e se si applicano alla popolazione generale , è un semplice cambiamento di stile di vita che chiunque può apportare. Come bonus , potresti non provare la tipica fame di metà pomeriggio che ti fa aggiungere spuntini, o peggio, un viaggio al distributore automatico più vicino per una candy bar .

Se porti il ??pranzo al lavoro, all’inizio potresti trovare una sfida nel preparare un pasto più sostanzioso. Potrebbe essere utile ordinare, utilizzando i soldi dal budget della cena. Certo, dopo aver pranzato abbondantemente, non vorrai voltarti e cenare anche tu, un’abitudine che ci vorrà del tempo per romperla. Per facilitare la regolazione, a cena, riempi il tuo piatto con cibi sani che puoi mangiare ad alto volume, come un’insalata e molte verdure.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: