Vivo col Diabete

#wdd2019 Giornata Mondiale del Diabete AGD a Bologna con la presenza di oltre 1000 cittadini e 300 controlli metabolici e della glicemia

Giornata Mondiale del Diabete a Bologna presso il Centro Commerciale Meraville, sabato 16 novembre 2019 organizzata da AGD ha visto la presenza di oltre 1000 cittadini e 300 controlli metabolici e della glicemia.

Grazie a una grande campagna di informazione sui social, con oltre un milione di visualizzazioni tra Facebook, Twitter e Instagram per la giornata mondiale del diabete, l’evento di sensibilizzazione sulla pandemia diabetica è pienamente riuscito, così come il Consiglio Comunale di Galliera straordinario appositamente dedicato alla giornata del diabete e che ha visto la presenza, tra gli altri, di Salvatore Santoro Presidente di AGD Bologna e del dottor Vanes Pezzoli, diabetologo e medico a Granarolo dell’Emilia. A Bologna hanno affiancato i volontari i medici Stefano Zucchini e responsabile del Centro Regionale di diabetologia pediatrica, dottor Gilberto Laffi della diabetologia del Policlinico Sant’Orsola assieme all’infermiere Professionale dottor Pietro Miale della Pediatria.

Pubblicità e progresso

Il diabete ha un impatto su tutte le fasce d’età, indipendentemente dalla geografia e dal reddito. Più di 1,1 milioni di bambini e adolescenti di età inferiore ai 20 anni vivono con diabete di tipo 1, mentre tre persone su quattro con diabete (352 milioni) sono in età lavorativa (20-64 anni). Una persona su cinque con più di 65 anni ha il diabete. L’aumento della prevalenza sta mettendo a dura prova la capacità dei paesi di garantire un accesso regolare e conveniente ai farmaci essenziali e alle cure adeguate. Questo lascia molti a lottare per gestire il diabete, mettendo a rischio la propria salute.

E AGD Bologna ha un altro importante evento, il primo del genere a livello nazionale, il 30 novembre, un momento di informazione rivolto agli adolescenti con diabete tipo 1 sulla sessualità presso la sede sociale di via della Guardia a Bologna.