Ricerca

Sviluppo ricerca: Wellcome Trust stabilisce la prima partnership traslazionale in Germania con Charité e BIH

Charité – Universitätsmedizin Berlin e Berlin Institute of Health (BIH) sono le prime istituzioni in Germania a ricevere finanziamenti per creare una partnership traslazionale assieme a Wellcome Trust, con sede nel Regno Unito. Attraverso le sue partnership traslazionali, Wellcome Trust supporta le istituzioni nella ricerca di nuovi modi per tradurre scoperte biomediche in nuovi trattamenti, tecnologie e dispositivi medici. Le sue istituzioni partner a Berlino riceveranno oltre 1,1 milioni di euro in finanziamenti per progetti. Wellcome Trust, una fondazione politicamente e finanziariamente indipendente, sta quindi espandendo la sua rete di partenariato traslazionale, che comprende già un certo numero di partner universitari.

Il sindaco di Berlino e il senatore per l’istruzione superiore e la ricerca, Michael Müller, hanno dichiarato: “Siamo lieti che Wellcome Trust abbia stabilito una presenza a Berlino e diventerà ora un partner attivo per la nostra capitale nel campo della salute. Il fatto che la BIH e Le Charité sono tra le prime istituzioni in Europa continentale a essere finanziate nell’ambito di questo schema ne sottolinea i loro risultati e la posizione di rilievo che hanno nel campo della ricerca traslazionale. L’impegno della fondazione a Berlino è inoltre un segnale importante in termini di collaborazione internazionale, qualcosa che teniamo molto qui a Berlino.”

Pubblicità e progresso

L’obiettivo generale della partnership traslazionale tra Wellcome Trust e Charité / BIH è quello di attuare un cambiamento nella cultura della ricerca, massimizzando così le possibilità per la medicina traslazionale di portare benefici ai pazienti e alla società in generale. Il team del progetto di Charité / BIH utilizzerà i finanziamenti per aumentare la qualità della ricerca biomedica, migliorare la comprensione delle esigenze normative e stabilire incentivi per la ricerca traslazionale.

I leader del progetto sono il Prof. Dr. Ulrich Dirnagl, Direttore del Centro QUEST BIH, e il Prof. Dr. Hans-Dieter Volk, Capo dell’Istituto di Immunologia medica di Charité e Direttore del Centro BIH per le terapie rigenerative (BCRT).

Stephen Caddick, direttore delle innovazioni del Wellcome Trust, ha dichiarato: “La scienza è internazionale e ha bisogno di collaborazione e cooperazione per avere successo. Le nostre partnership traslazionali cercano di affrontare alcune delle barriere che i ricercatori devono affrontare quando traducono il loro lavoro fornendo supporto a livello istituzionale – tra cui supporto finanziario, tutoraggio e consulenza normativa. Siamo lieti di lavorare in collaborazione con BIH e Charité “.

I partner di Berlino hanno già una comprovata esperienza nel portare avanti progetti di traslativi. Ad esempio, i ricercatori del BIH Center for Regenerative Therapies hanno sfruttato i risultati della ricerca per sviluppare cellule immunitarie geneticamente modificate, chiamate cellule Treg, che hanno poi utilizzato per migliorare l’accettazione a lungo termine degli organi trapiantati. Uno studio di successo sulla sperimentazione clinica di fase 1 ha mostrato risultati promettenti, che ora vengono ulteriormente sviluppati clinicamente attraverso l’uso di nuove tecnologie come CRISPR-Cas9.

Il Prof. Dr. Heyo K. Kroemer, Presidente del Consiglio Direttivo di Charité e Membro del Consiglio Direttivo della BIH, ha anche espresso la sua gioia per la partnership: “Il Wellcome Trust è una delle fondazioni leader al mondo focalizzate sulla ricerca medica e finora ha supportato istituti di ricerca come l’Università di Oxford e l’Università di Cambridge. Che la BIH e la Charité appartengano ora alla rete di partenariato traslazionale della fondazione riflette il ruolo pionieristico che la nostra ricerca traslazionale svolge nel spianare la strada a un’assistenza sanitaria personalizzata innovativa. La decisione del governo federale di integrare la BIH in Charité è stata quella giusta. Inoltre, la partnership è un grande onore per la nostra città, conferendo riconoscimento e visibilità internazionali, sottolineando al contempo il ruolo di Berlino come centro di ricerca biomedica con un forte orientamento alla traduzione. ”

In qualità di Decano di Charité e Presidente ad interim del Consiglio Direttivo della BIH, il Prof. Dr. Axel Radlach Pries ha recentemente partecipato all’incontro annuale di Wellcome Translational Partnerships a Londra. “La missione principale della BIH è far progredire la medicina traslazionale. In quanto tale, il lavoro pionieristico dietro il nostro motto” Trasformare la ricerca in salute “è stato chiaramente ben accolto dal Wellcome Trust. Nel contesto di questa partnership, la BIH mira a contribuire a creare un ‘ ecosistema traslazionale “sostenendo sistematicamente l’intera catena traslazionale dai risultati di laboratorio all’applicazione clinica. Insieme, la BIH e Charité serviranno come partner chiave negli sforzi internazionali per sviluppare terapie mediche e procedure diagnostiche nuove e migliorate per i pazienti.”

“Gli ostacoli cruciali nella traslazione spesso risiedono nella qualità della ricerca biomedica stessa. QUEST mira ad aumentare il valore e i benefici della ricerca medica. Di conseguenza, QUEST affronta le domande esatte che Wellcome Trust pone nella sua spinta sostenuta per promuovere la traduzione”, ha detto il prof. Dirnagl. “La partnership traslazionale con Wellcome Trust ci consentirà di sviluppare e ampliare ulteriormente le nostre strategie per promuovere la traduzione”. Il Prof. Volk ha aggiunto: “Il BCRT ha una vasta esperienza nell’introduzione di nuove diagnosi e terapie, compresi gli ultimi approcci basati sulle cellule. Di conseguenza, abbiamo acquisito una vasta esperienza in materia di regolamentazione. Ora desideriamo trasferire questa conoscenza ai colleghi che lavorano nel campo della medicina traslazionale, adattando le nostre scoperte man mano che si evolvono e rispondendo così ai requisiti specifici del progetto. Collaborando a stretto contatto con il Centro QUEST, speriamo di sviluppare un ecosistema traslazionale completo che consenta di trasferire rapidamente risultati di ricerca robusti in soluzioni sanitarie innovative “.

###

Informazioni su Charité – Universitätsmedizin Berlin

Charité – Universitätsmedizin Berlin è uno dei più grandi ospedali universitari in Europa, con circa 100 dipartimenti e istituti distribuiti in 4 campus separati. L’ospedale offre un totale di 3.001 letti e, nel 2018, ha curato 152.693 pazienti in day care e in day hospital, oltre a 692.920 pazienti ambulatoriali. In Charité, le aree di ricerca, insegnamento e cure mediche sono strettamente collegate. Con circa 18.000 dipendenti nel suo gruppo, Charité è uno dei maggiori datori di lavoro di Berlino. Circa 4.500 dei suoi dipendenti lavorano nel campo dell’assistenza infermieristica, mentre altri 4.300 lavorano nella ricerca e nelle cure mediche. Nel 2018, Charité ha registrato un fatturato di oltre 1,8 miliardi di euro e ha stabilito un nuovo record assicurando oltre 170,9 milioni di euro di finanziamenti esterni. Charité’ La Facoltà di medicina è una delle più grandi della Germania, educando e formando oltre 7.500 studenti di medicina e odontoiatria. Charité offre anche 619 posizioni di formazione in 9 diverse professioni sanitarie.http: // www. Charite. de

Informazioni sull’Istituto di Sanità di Berlino (BIH)

Il Berlin Institute of Health (BIH) è un’istituzione scientifica dedicata alla promozione della traduzione e della medicina di precisione. Si concentra sullo sviluppo di nuovi approcci per migliorare la medicina predittiva, mentre promuove nuove terapie per la malattia progressiva. Mira quindi a ripristinare o mantenere la qualità della vita, aprendo contemporaneamente la strada a un’assistenza sanitaria personalizzata e orientata all’utente. Finanziato al 90 percento dal Ministero Federale dell’Istruzione e della Ricerca (BMBF) e al 10 percento dallo Stato di Berlino, le sue istituzioni fondatrici sono Charité – Universitätsmedizin Berlin e il Max Delbrück Center for Molecular Medicine dell’Associazione Helmholtz (MDC), entrambe che fungono da organi membri indipendenti.

Informazioni sul Wellcome Trust

Wellcome Trust supporta i ricercatori, affronta grandi sfide per la salute, campagne per migliorare la scienza e aiuta tutti a partecipare alla ricerca scientifica e sanitaria. Nel 2019 il Wellcome Trust ha aperto un piccolo ufficio a Berlino per lavorare a stretto contatto con i suoi partner internazionali, affrontando le sfide sanitarie globali come la preparazione alle epidemie e le infezioni resistenti ai farmaci.

Categorie:Ricerca

Con tag:,