Equilibrio

Come mantenere un sonno di qualità durante la stagione delle feste

Mentre dormiamo, gli enzimi per la riparazione del DNA sono al lavoro per correggere le cellule danneggiate per mantenerci in salute.

Con ore diurne più brevi, ritmi frenetici e viaggi in diversi fusi orari, le festività natalizie possono interrompere il nostro ritmo circadiano e creare difficoltà di sonno, rendendo ancora più difficile evitare lo stress, godersi il tempo con la famiglia e infine tornare al lavoro.

Perché è importante un sonno di buona qualità?

Pubblicità e progresso

Mentre dormiamo, gli enzimi per la riparazione del DNA sono al lavoro per correggere le cellule danneggiate per mantenerci in salute e aiutare a combattere le malattie. Un sonno coerente e di qualità è essenziale per questo processo.

In che modo incide il viaggiare con giorni più brevi durante questo periodo festivo  interrompendo i nostri schemi di sonno?

Ogni cellula del nostro corpo ha un orologio biologico autoregolante di 24 ore che controlla il sonno e altre funzioni corporee. Ma devono lavorare all’unisono. Il nostro cervello aiuta a mantenerli sincronizzati rilasciando un ormone chiamato melatonina, attraverso un processo governato in parte dalla quantità di luce che entra nei nostri occhi. Quando non riceviamo abbastanza luce solare o viaggiamo verso fusi orari diversi, le nostre celle iniziano a chiedersi che ore sono. Ciò interrompe i livelli di melatonina nel corpo, il che influisce sul nostro orologio interno, rendendo difficile godere di un sonno di qualità durante la notte.

Quali effetti comuni avvertono le persone quando i loro orologi interni non sono sincronizzati dopo il viaggio?

Molte persone sperimentano affaticamento, mal di testa, stress, disturbi digestivi e stanchezza generale a causa dello squilibrio dell’orologio interno del corpo. Di solito ci vuole circa una settimana perché l’orologio interno del corpo si adegui ai nuovi fusi orari e ai modelli di sonno.

Alcuni gruppi di persone sono più colpiti da disturbi del sonno e cambiamenti stagionali?

I bambini in età scolastica e i lavoratori a turni come medici, infermieri, piloti e vigili del fuoco sono maggiormente colpiti dalle interruzioni del ciclo del sonno e dai cambiamenti stagionali, poiché la maggior parte di loro lavora e dorme in momenti incoerenti, interrompendo i suoi normali orologi interni per lunghi periodi.

Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte degli adolescenti va a letto tardi e si sveglia presto per la scuola, il che porta alla rottura dell’orologio interno del loro corpo e può influire sulla loro concentrazione a lezione.

Ulteriori studi hanno anche dimostrato che i lavoratori a turni hanno maggiori rischi di sviluppare alcuni tipi di cancro a causa dei loro schemi di sonno irregolari.

Quali consigli puoi condividere per una qualità del sonno e una sicurezza ottimali durante la stagione delle vacanze?

Se viaggerai in un fuso orario diverso e resterai lì per un periodo prolungato, sposta gradualmente l’ora di andare a letto più vicino all’ora di destinazione per un periodo di giorni. Ciò aiuterà a cambiare lentamente l’ orologio interno del tuo corpo . Tuttavia, se il tuo viaggio è solo per un paio di giorni, puoi provare a mantenere il pasto corrente e l’ora del sonno quando arrivi a destinazione, così da non senti un cambiamento eccessivo quando torni a casa.

Devi rimanere idratato durante il tuo viaggio, ma evita l’uso di caffeina, alcool o altri stimolanti durante il processo di adattamento e idratazione. Questi peggiorano i sintomi del jet lag.

Quando viaggi, pianifica di arrivare prima a destinazione in modo da poter goderti un po ‘di luce solare prima della sera. Può aiutare ad alleviare la capacità di dormire. Scegli di guidare durante il giorno, poiché durante la notte si verificano più incidenti.

Categorie:Equilibrio

Con tag: