Educazione

Infermiera a scuola: monitoraggio continuo del glucosio – informazioni e consigli

Uso della tecnologia nella gestione del diabete giovanile, parte 1- monitoraggio continuo del glucosio: informazioni e consigli per l’infermiera della scuola.

Il monitoraggio del glucosio è un componente essenziale del trattamento del diabete di tipo 1 (T1D). I sistemi di monitoraggio continuo del glucosio (CGM) misurano i livelli di glucosio ogni pochi minuti e forniscono preziose informazioni sull’andamento della direzione e della velocità che stanno cambiando i livelli del glucosio. L’uso dei CGM sta aumentando rapidamente nei giovani con T1D e l’uso coerente dei sensori è associato a un migliore controllo glicemico. Gli infermieri scolastici sono una parte vitale del team di assistenza per uno studente con T1D e, pertanto, devono sentirsi a proprio agio nell’utilizzare la CGM per supportare i propri studenti a scuola. Questo è il primo articolo di una serie divisa in tre parti sull’uso della tecnologia nella gestione del diabete giovanile. Lo scopo di questo articolo è descrivere i dispositivi CGM, compresi i requisiti di calibrazione e l’interpretazione delle frecce di tendenza e fornire suggerimenti per gli infermieri scolastici nell’incorporare i CGM nel piano sanitario individualizzato dello studente. La parte 2 di questa serie si concentrerà sulle pompe per insulina e la parte 3 si concentrerà su considerazioni speciali e sulla risoluzione dei problemi quando si utilizza la tecnologia del diabete in ambito scolastico.

Gli autori della guida sono gli istruttori della CU School of Medicine, Barbara Davis Center for Diabetes, Aurora, Colorado – USA, uno dei migliori centri di diabetologia mondiale.

Questi articoli sono ritrovabili nella rivista NASN School Nurse del 26 gennaio 2019.