Terapie

#ATTD Report sull’efficacia dell’insulina inalabile presentato oggi a Madrid

madrid-3021998_1920

MannKind presenta nuovi dati scientifici alla 13a conferenza internazionale sulle tecnologie avanzate e i trattamenti per il diabete (ATTD 2020).

Madrid, Palacio de la Moncloa Spagna , 20 febbraio 2020  – La MannKind Corporation (NASDAQ: MNKD) ha  annunciato oggi la presentazione dei risultati di numerosi studi clinici sulla polvere per inalazione di Afrezza ® (insulina umana) e sulla tecnologia BluHale ® di MannKind . Questi dati sono stati presentati in entrambe le presentazioni orali e poster durante la 13 ° Conferenza Internazionale sulla Advanced Technologies e trattamenti per il diabete  (ATTD 2020) a Madrid, Spagna, 20-22 febbraio 2020. 

“Siamo molto lieti di avere l’opportunità di evidenziare questi risultati positivi durante l’ATTD di quest’anno”, ha dichiarato il dott. David Kendall, direttore medico di MannKind. “Queste presentazioni evidenziano studi originali di Afrezza in soggetti con diabete sia di tipo 1 che di tipo 2 e includono studi iniziali di Afrezza in pazienti pediatrici. Oltre ai risultati degli studi clinici, siamo lieti di divulgare nuovi dati sull’uso di BluHale, la nostra tecnologia abilitata Bluetooth per la profilazione in tempo reale dello sforzo di inalazione e altri parametri associati all’uso del nostro inalatore. Collettivamente, questi dati ampliano ulteriormente la nostra comprensione del profilo clinico unico di Afrezza e sottolineano il potenziale utilizzo di Afrezza nei bambini e negli adolescenti, oltre a far avanzare l’opportunità di creare una tecnologia connessa per il nostro sistema di somministrazione di farmaci. 

Punti salienti delle divulgazioni scientifiche originali:

  • Dati preliminari di uno studio indipendente avviato da un ricercatore di Afrezza sullo sfondo della somministrazione di insulina con pompa a circuito chiuso mediante un sistema di “pancreas artificiale” hanno mostrato che il dosaggio polmonare consente la titolazione a dosi unitarie più elevate in soggetti con diabete di tipo 1 (presentato da Alfonso Galderisi MD, PhD presso l’Università di Yale).
  • L’uso clinico di Afrezza negli adulti con diabete di tipo 2 non controllato su due o più terapie per la riduzione del glucosio ha determinato un calo significativo (1,6%) dei livelli di A1c e un aumento significativo nel tempo (presentato dal Dr. Philip Levin MD, Endocrinology, MODEL Ricerca clinica).
  • La farmacocinetica (e la farmacodinamica) dell’insulina Technosphere nei bambini e negli adolescenti di età compresa tra 8 e 17 anni con diabete di tipo 1 ha mostrato che l’aumento ultra rapido delle concentrazioni di insulina corrispondeva al controllo precoce del glucosio postprandiale entro la prima ora successiva alla dose, simile a quello che è stato osservato in pazienti adulti.
  • Due presentazioni di poster che evidenziano l’uso dell’esclusiva tecnologia abilitata Bluetooth di MannKind per una migliore istruzione sull’uso dell’inalatore Afrezza e come strumento per fornire informazioni sulla dose collegate in aggiunta ai dati di monitoraggio continuo del glucosio. 

Phillip Levin, ricercatore principale del MODEL Clinical Research di Baltimora, MD e autore principale dello studio di pazienti diabetici di tipo 2 non controllati, ha osservato che “l’aggiunta e la titolazione rapida di Afrezza in pazienti con diabete di tipo 2 non sono attualmente in goal usando due o più terapie per ridurre il glucosio, hanno portato a una riduzione dell’1,6% di A1C e hanno aumentato significativamente il tempo nell’intervallo misurato dal CGM. Il nostro studio fornisce ulteriore chiarezza sui requisiti di dose e sull’impatto clinico dell’aggiunta della terapia Afrezza ad azione ultra rapida nel diabete di tipo 2 non controllato. “

Oltre alla divulgazione scientifica originale presentata alla riunione ATTD di quest’anno, il dott. Kendall parteciperà come docente alla sessione “Analoghi dell’insulina ultrarapida” di sabato 22 febbraio, durante la quale fornirà una prospettiva attuale sull’uso clinico di Afrezza, inclusa la prova che Afrezza ad azione ultra rapida può essere titolato in modo sicuro ed efficace con incrementi di dose fissa e che la velocità dell’azione dell’insulina può sostituire la precisione della dose per ottenere il controllo postprandiale del glucosio.

Di seguito vengono forniti il ??titolo completo di ciascuna delle presentazioni, l’autore che presenta e la data e l’ora di ciascuna divulgazione.

CARATTERISTICHE DELLA PRESENTAZIONE ORALE
Titolo: L’insulina Technosphere ® offre un migliore controllo postprandiale del glucosio postprandiale rispetto all’analogo ad azione rapida sottocutanea
(ATTD 2020 – sabato 22 febbraio 2020; 8:50 – 9:00 – Berlin Room)