Donne e diabete

Una mela al giorno potrebbe aiutare a tenere lontani i fastidiosi sintomi della menopausa

fruits

Una dieta sana ricca di frutta e verdura è nota per il beneficio che apporta nel corpo umano in tanti modi. Ora un nuovo studio suggerisce che potrebbe anche svolgere un ruolo nel ridurre i vari sintomi della menopausa. I risultati dello studio sono stati pubblicati online su Menopause , la rivista della The North American Menopause Society (NAMS).

Sebbene la terapia ormonale abbia dimostrato di essere un metodo accettabile per il trattamento dei sintomi legati alla menopausa per molte donne, è in corso la ricerca di opzioni terapeutiche non farmacologiche, in particolare per le donne con determinati fattori di rischio e quelle che non sono candidate alla terapia ormonale. In particolare, si è focalizzato sull’identificazione di fattori di stile di vita modificabili che potrebbero prevenire o alleviare i sintomi della menopausa.

Precedenti studi hanno suggerito che i fattori dietetici possono svolgere un ruolo critico nella produzione di estrogeni, nel metabolismo e, di conseguenza, nei sintomi della menopausa. In particolare, il consumo di frutta o una dieta in stile mediterraneo, caratterizzata da un alto contenuto di verdure, frutta, cereali e noci, era legato a un minor numero di sintomi e disturbi della menopausa. Questo nuovo studio fa un ulteriore passo avanti nel considerare frutta e verdura specifiche e i loro effetti sui vari sintomi della menopausa.

I ricercatori hanno concluso che, sebbene alcuni sottogruppi di frutta e verdura avessero un’associazione inversa con i sintomi della menopausa, una maggiore assunzione di altri sottogruppi sembrava essere associata a più problemi urogenitali. Gli agrumi, ad esempio, sono stati indicati per avere un effetto negativo sui punteggi urogenitali rispetto ad altri tipi di frutta, così come le verdure a foglia verde o giallo scuro rispetto ad altre verdure.

I risultati dello studio compaiono nell’articolo “L’assunzione maggiore di frutta e verdura è correlata a un minor numero di sintomi della menopausa : uno studio trasversale”.

“Questo piccolo studio trasversale fornisce alcune prove preliminari sull’influenza dell’assunzione di frutta e verdura sui sintomi della menopausa. Vi sono ampie prove che una dieta sana ricca di frutta e verdura ha un effetto benefico sulla salute in una miriade di modi, ma è necessario uno studio per determinare se vari sintomi della menopausa possono essere influenzati da scelte dietetiche “, afferma la dott.ssa Stephanie Faubion, direttore medico della NAMS.