Prodotti Vivo col Diabete

Il sistema di gestione del diabete #InPen per il dosaggio fisso e la stima dei pasti al via negli USA

Companion Medical InPen Fixed Dose Calculator

SAN DIEGO , 27 febbraio 2020 Solo il 42% delle persone affette da diabete di tipo 1 conta i carboidrati per determinare la dose di insulina durante i pasti secondo il Rapporto sulle prospettive dei pazienti dei Seagrove Partners del 2019 . Ed è generalmente accettato che chiunque viva con diabete insulino-dipendente conosca le frustrazioni di sbagliare il conteggio dei carboidrati, insieme alle cosiddette montagne russe da ipo e iperglicemia che ne conseguono. Considerando che finora tutti i calcolatori di dose approvati dalla FDA hanno richiesto all’utente di fare il conteggio dei carboidrati da soli, è giusto dire che la maggior parte dei calcolatori di dose sono stati progettati per la minoranza di persone affette da diabete di tipo 1 e di tipo 2. Ma questa è una cosa del passato.

Companion Medical ha confermato oggi di aver ricevuto l’autorizzazione dalla FDA per il suo calcolatore InPen in bolo per il dosaggio fisso e la stima dei pasti. Il nuovo calcolatore del bolo prende in considerazione l’attuale livello di glucosio di ogni utente e l’insulina attiva: il calcolo della quantità di insulina riduce ancora il glucosio rispetto alle precedenti dosi di bolo, eliminando le congetture dal dosaggio dell’insulina. Questa è la prima volta che viene rilasciato un nulla osta come questo per quelli con diabete insulino-dipendente di tipo 1 o di tipo 2 che somministrano una quantità fissa di insulina per i pasti o erogano una dose in base alla dimensione approssimativa del loro pasto previsto, al contrario di stime dei singoli carboidrati. Queste nuove funzionalità consentono a InPen di aiutare la maggior parte dei pazienti a utilizzare più iniezioni giornaliere, indipendentemente dal regime di insulina personale.

“Il nostro obiettivo dal lancio nel 2017 è stato quello di rendere la terapia insulinica più semplice per tutte le persone con diabete – non solo le persone più impegnate o avanzate. Facciamo questo lasciando che il sistema InPen esegua la maggior parte del sollevamento pesante e alleggerisca il carico”, ha affermato Sean Saint , CEO e fondatore di Companion Medical. “Simile al primo calcolatore di dosi InPen, che ha cambiato il gioco per quelli di noi che contano carboidrati, questa nuova autorizzazione FDA per gli utenti in terapia a dose fissa o per la stima dei pasti offre finalmente una soluzione semplice ma avanzata per le persone che vivono con diabete insulino-dipendente che non sono contatori di carboidrati esperti “.

“Il principale fattore predittivo di un migliore controllo tra le persone che soffrono di diabete è il numero di dosi di insulina al giorno. Ai pazienti senza un calcolatore di dose con tracciamento attivo dell’insulina è stato insegnato per anni a dosare almeno quattro ore l’una dall’altra a causa dei pericoli dell’accumulo di insulina – ciò consente solo un massimo di tre o quattro dosi al giorno “, ha dichiarato Mike Mensinger , CTO e co-fondatore di Companion Medical. “Con le nuove modalità di calcolatrice, InPen fornisce un’esperienza coerente con le attuali terapie di questi pazienti, regolando le raccomandazioni automaticamente in base al loro attuale livello di glucosio e prendendo in considerazione l’insulina attiva per consentire in modo sicuro la correzione della glicemia alta tra i pasti.”

“Questa funzione consente agli utenti di penne da insulina di incontrarsi dove si trovano nella loro terapia”, ha affermato Janice MacLeod, che guida gli sforzi di difesa clinica di Companion Medical. “I clinici con cui ho parlato sono entusiasti di questa caratteristica per i loro pazienti, in particolare quelli con diabete di tipo 2 che iniettano insulina. Non tutti i pazienti sono in grado o desiderano, contano i carboidrati per ogni pasto e l’opzione di dosi di correzione informata da Il monitoraggio attivo dell’insulina di InPen è incredibilmente utile per aiutare gli utenti a evitare di accumulare insulina e ridurre al minimo il rischio di bassi livelli di glucosio. ”

Il sistema InPen, che include una penna intelligente e un’app connessa Bluetooth®,, aiuta a calcolare le dosi di insulina, emettere promemoria della dose, tenere traccia dell’insulina attiva e inviare rapporti ai caregiver. InPen è disponibile negli Stati Uniti solo su prescrizione medica. L’app è disponibile per il download su Apple® App Store e Google Play ™. Per ulteriori informazioni, visitare www.companionmedical.com .

Informazioni su Companion Medical
Companion Medical sviluppa una tecnologia per il diabete facile da usare ed economica incentrata sulla consegna avanzata di insulina e approfondimenti fruibili in tempo reale. Il prodotto di punta dell’azienda, InPen, è la prima penna per insulina intelligente approvata dalla FDA e il sistema di gestione del diabete basato su app mobile che fornisce alle persone con diabete e agli operatori sanitari i dati essenziali per ottimizzare i regimi di insulina.

Fonte: Companion Medical, Inc.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: