Sport e movimento

Camminare di più ogni giorno riduce il rischio di diabete tipo 2, ipertensione

Un volume maggiore di passi al giorno negli adulti di mezza età ha ridotto il rischio di diabete di tipo 2 e ipertensione in stadio 2, secondo i dati presentati nelle sessioni scientifiche dell’American Heart Association Epidemiology, Prevention, Lifestyle and Cardiometabolic Health.

Pubblicità

“I passi sono una semplice metrica per comunicare con i pazienti” , ha detto Amanda E. Paluch, PhD, assistente professore all’Università del Massachusetts ad Amherst. “Inoltre, non è necessario un grande aumento dei tuoi passi / giorno per vedere i benefici. Anche un aumento di 1.000 passi potrebbe avere benefici significativi per la tua salute cardiometabolica. I passi possono essere accumulati, tuttavia funzionano meglio per i pazienti rispetto a un singolo incontro con “l’esercizio”. I medici possono incoraggiare i loro pazienti a trovare opportunità per camminare di più durante la loro giornata tipo, come parcheggiare più lontano o salire le scale più spesso. ”

I ricercatori hanno analizzato i dati di 1.923 partecipanti (età media, 45 anni; 58% donne) dello studio CARDIA con dati accelerometrici disponibili per almeno 4 giorni e almeno 10 ore al giorno nel periodo 2005-2006. I pazienti hanno anche partecipato ad almeno una visita di follow-up 5 o 10 anni dopo.

Durante un follow-up medio di 9,7 anni, ogni aumento di 1.000 passi al giorno era collegato a un rischio inferiore del 5% per l’ipertensione e ad un rischio inferiore del 10% per il diabete dopo aver adattato le caratteristiche dello stile di vita e i dati demografici. L’aggiunta di comorbidità al modello ha attenuato leggermente questa relazione, sebbene rimanga significativa per il diabete (HR = 0,93; IC al 95%, 0,87-0,99).

I pazienti nel quartile più alto avevano un rischio inferiore del 43% per il diabete e un rischio inferiore del 31% per l’ipertensione rispetto a quelli nel quartile più basso.

I ricercatori hanno osservato una significativa interazione tra sesso e obesità durante i test per le interazioni per sesso o razza. Il numero di passi è associato all’obesità nelle donne . Ogni aumento di 1.000 passi al giorno era collegato a un rischio inferiore del 13% per l’obesità. I pazienti nel quartile più alto avevano il 61% in meno di probabilità di avere l’obesità rispetto al quartile più basso.

“Sono necessari ulteriori studi che utilizzano misure basate sui dispositivi di passaggi che guardano agli esiti di salute a lungo termine per far avanzare ulteriormente la nostra comprensione sull’importanza dei passi con la salute”, ha detto Paluch in un’intervista. “L’aggiunta di pedometri a prove nuove o esistenti è relativamente conveniente e facile da implementare e può fornire dati preziosi ed è di grande rilevanza, dato il boom del settore delle tecnologie indossabili.” 

Pubblicità