Varie

ONU: “tutta l’umanità” a rischio di pandemia

5-coronavirus

(AFP 25/3/20) La pandemia di coronavirus sta minacciando l’intera razza umana, hanno avvertito le Nazioni Unite mercoledì mentre ha lanciato un piano di risposta umanitaria con un appello a rendere disponibili $ 2 miliardi per le persone più povere del mondo.

“COVID-19 sta minacciando l’intera umanità e l’intera umanità deve reagire. L’azione globale e la solidarietà sono fondamentali. Le risposte dei singoli paesi non saranno sufficienti”, ha dichiarato il segretario generale Antonio Guterres nell’annuncio dell’iniziativa.

Proprio la scorsa settimana, mentre la pandemia si diffondeva in sempre più paesi, uccidendo migliaia di esseri umani e infettandone molti altri, Guterres avvertì che se il mondo non si fosse unito per combattere il virus, milioni di persone sarebbero morte.

“Questo piano di risposta umanitaria globale COVID-19 mira a consentirci di combattere il virus nei paesi più poveri del mondo e di rispondere alle esigenze delle persone più vulnerabili , in particolare donne e bambini, anziani e persone con disabilità o malattie croniche ” disse Guterres.

“Non possiamo permetterci di perdere i guadagni che abbiamo ottenuto attraverso investimenti in azioni umanitarie e negli obiettivi di sviluppo sostenibile”, ha aggiunto.

La quantità di denaro richiesta dal piano è piccola rispetto ai $ 2 trilioni che il Congresso degli Stati Uniti è pronto ad approvare come uno sforzo di salvataggio per i consumatori, le aziende e gli ospedali americani devastati mentre l’economia americana si interrompe improvvisamente.

Il piano delle Nazioni Unite è progettato per durare da aprile a dicembre, suggerendo che le Nazioni Unite non vedranno la crisi finire presto.

Il totale esatto di $ 2,012 miliardi dovrebbe provenire da appelli che varie agenzie delle Nazioni Unite hanno già formulato, come l’Organizzazione mondiale della sanità e il Programma alimentare mondiale – FAO.

Categorie:Varie

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.