Compliance

Stress da diabete tipo 1: l’impatto sulla vita in famiglia ad un anno dalla diagnosi

Pubblicità

Eventi stressanti della vita, fattori psicosociali dei genitori e gestione glicemica nei bambini in età scolare durante il follow-up di un anno del diabete di tipo 1 di nuova insorgenza

Controllare il verificarsi di eventi di vita stressanti, valutarne le correlazioni con il funzionamento familiare e le misure psicosociali dei genitori ed esaminare l’impatto degli eventi di vita stressanti sulla gestione del diabete nel primo anno dopo la diagnosi del diabete di tipo 1 (T1D) nei bambini usando metodi misti di progettazione, erano gli obiettivi di uno studio condotto dai diabetologi pediatri del Barbara Davis Center for Diabetes, Università del Colorado Anschutz Medical Campus, Aurora, Colorado, USA..

Pubblicità

In uno studio prospettico di bambini di 5-9 anni con T1D a esordio recente (età media 7,4 ± 1,3 anni, durata T1D 4,7 ± 3,3 mesi), sono stati monitorati l’emoglobina glicata A1c (HbA1c), il reddito, lo stato occupazionale, la salute e stato civile della famiglia al basale e ogni 3 mesi fino a 1 anno. Inoltre, i ricercatori hanno parimenti misurato il valore di coping, depressione dei genitori e conflitto familiare da diabete al basale.

Risultati: di 128 famiglie, il 53,9% (n = 69) ha riportato 1+ evento stressante, con il 25,8% che ha riportato variazioni del reddito (n = 33) durante questo periodo, il 23,4% di ulteriori cambiamenti di salute della famiglia (n = 30), il 22,7% di cambiamenti di lavoro (n = 29), variazioni del 21,9% nella scuola dell’infanzia (n = 28) e variazioni del 3,9% nello stato civile (n = 5). Coping di evitamento attivo al basale, depressione dei genitori e conflitto familiare da diabete correlato con un numero più elevato di eventi di vita stressanti (r = 0,239, P <0,01; r = 0,197, P <0,05; r = 0,225, P <0,01, rispettivamente). Ci sono state anche associazioni trasversali tra HbA1c e riduzione del reddito, cambio di scuola e cambio di lavoro in vari momenti nello studio.

In sintesi: le famiglie possono sperimentare fattori di stress concomitanti della vita durante il primo anno di T1D, che si riferiscono a coping, depressione e conflitti. Coerentemente con la bibliografia esistente, eventi di vita stressanti si riferiscono alla gestione glicemica. Le prossime ricerche dovrebbero esplorare la percezione dello stress dell’individuo o dei genitori e i modi in cui i centri per il diabete possono aiutare efficacemente le famiglie di giovani con T1D e i concomitanti fattori di stress della vita. 

Pubblicato il 30 marzo 2020 in Pediatric Diabetes.