Complicanze varie/eventuali

Soppresso il profilo immunitario nei bambini con diabete di tipo 1 combinato e celiachia

Pubblicità

I bambini con diagnosi di combinazione di diabete di tipo 1 (T1D) e celiachia (CD) mostrano una risposta disregolata dell’helper T (Th) 1 / Th17. Oltre al coinvolgimento cellulare, numerosi marcatori immunitari solubili sono coinvolti nel processo autoimmune di T1D e CD. 

Solo pochi studi hanno esaminato il modello periferico di diverse citochine, chemochine e proteine ??della fase acuta (APP) nei bambini con T1D e CD combinati. A nostra conoscenza, nessuno studio ha valutato i livelli sierici di adipocitochine e metalloproteinasi di matrice (MMP) in questo contesto. Lo scopo del presente studio, condotto in Svezia dai ricercatori della piattaforma biomedica, dipartimento di scienze naturali e biomedicina, Scuola di salute e benessere, Università di Jönköping, era quello di acquisire maggiori conoscenze e una comprensione più approfondita dell’ambiente immunoregolatorio periferico nei bambini con T1D e CD. 

Pubblicità

Lo studio ha incluso bambini con diagnosi di T1D e CD (n = 18), bambini con T1D (n = 27) o CD (n = 16), e i bambini di riferimento (n = 42). Sono stati raccolti i sieri e l’analisi di ventotto marcatori immunitari (citochine, chemochine, APP, adipocitochine e MMP) è stata eseguita con la tecnica Luminex. 

I principali risultati hanno mostrato che i bambini con doppia diagnosi avevano livelli sierici più bassi di interleuchina (IL) -22, proteina chemoattractant dei monociti (MIP) -1?, proteina chemoattractant dei monociti (MCP) -1, procalcitonina, fibrinogeno, visfatina e metalloproteinasi della matrice (MMP) -2. 

Questi risultati indicano un profilo immunitario soppresso nei bambini con T1D e CD combinati, tra cui citochine Th17, chemochine, proteine ??della fase acuta, adipocitochine e MMP. Gli scienziati concludono che oltre alle citochine e alle chemochine, altri marcatori immunitari, ad esempio APP, adipocitochine e MMP, incidono nella soppressione del profilo immunitario dei fanciulli colpiti da ambo le manifestazioni patologiche

Pubblicato il 16 maggio 2020 su Clinical and Experimental Immunologiy