Educazione

Transizione sanitaria nel diabete di tipo 1: prospettive degli specialisti della cura e dell’educazione del diabete che si occupano dei giovani adulti

Lo scopo dello studio era di descrivere le esperienze riportate dagli specialisti della cura del diabete e dell’educazione teraputica che si occupano dei giovani adulti con diabete di tipo 1 e di valutare le carenze percepite nelle risorse cliniche e gli ostacoli alla consegna delle cure.

Un sondaggio via telematica di 60 articoli è stato inviato tramite e-mail ai membri dell’Association of Diabetes Care and Education Specialists (ADCES). Gli intervistati hanno completato un questionario composto da: (1) caratteristiche della pratica clinica e dati demografici degli intervistati; (2) componenti della transizione sanitaria (ad es. Referral) e loro importanza percepita; (3) quadro dell’attuale erogazione di cure cliniche per il diabete e necessità percepita di ulteriore supporto; e (4) barriere percepite riguardo alla consegna di cure cliniche. Le analisi statistiche includevano statistiche descrittive, test chi-quadrati e regressione logistica.

Gli intervistati (N = 531, 96% femmine, anni mediani in pratica = 13; intervallo interquartile = 7-20) rappresentavano 49 stati più il Distretto di Columbia. Sebbene l’88% degli intervistati abbia dichiarato di aver rivisto le cartelle pediatriche come importanti / molto importanti, solo il 22% le ha riviste spesso / sempre. Sebbene il 58% degli intervistati abbia notato un facile accesso ai fornitori di servizi di salute mentale per i giovani adulti, il 50% ha dichiarato la necessità di risorse aggiuntive. Inoltre, gli specialisti della cura del diabete e dell’educazione senza un facile accesso ai professionisti della salute mentale avevano significativamente più probabilità di segnalare barriere alla gestione del diabete per i giovani adulti con depressione, abuso di sostanze, disturbi alimentari e disabilità dello sviluppo.

I risultati dello studio evidenziano i fattori modificabili che possono migliorare il coordinamento della cura del diabete per i giovani adulti in transizione. Approcci uniformi e un maggiore accesso a professionisti della salute mentale formati possono aiutare a supportare gli specialisti della cura e dell’educazione del diabete nel trattamento dei giovani adulti con diabete di tipo 1.

Studio condotto dalla Sezione pediatrica, per adolescenti e giovani adulti, Joslin Diabetes Center, Harvard Medical School, Boston, Massachusetts e KULeuven, Lovanio, Belgio.

Pubblicato il 29 giugno 2020 in The Diabetes Educator (full text)