Frega niente?

Il 4 settembre fammi un regalo: donami la cura

Il 4 settembre compio gli anni, sono 59, e vorrei che tu mi facessi un regalo per allora: la cura per il diabete tipo 1 ad esordio in età pediatrica, come il mio, si lo so tu sei abituato a fare i regali soliti, tradizionali ma invece questa volta vorrei che il tuo atto d’amore per la vita si manifestasse in modo diverso.

Sai molti di noi manco sanno che il diabete tipo 1 ha degli scienziati impegnati nella ricerca per trovare cure personalizzate per le tante forme di diabete, e le diverse, tante e troppe complicanze patologiche e sistemiche che affliggono questa patologia. E con l’inerzia, la mancanza di forza di volontà non si arriva, arriverà mai da nessuna parte.

Ecco non fermiamo la ricerca. La ricerca deve andare avanti qui come in tutto il mondo, con il coraggio di fare, ciascuno, la sua parte per rendere migliore questa vita e sconfiggere i fautori del “tanto peggio tanto meglio”, della paura e del pensiero retrogrado.

Frega niente? Frega qualcosa?

Fammi un regalo sostieni la ricerca con una donazione mediante questo form. L’anno scorso raccolsi 250 euro. Quanto verrà ricevuto in donazione sarà devoluto ad AGD Bologna per sostenere la borsa di studio nel campo della ricerca per la cura del diabete tipo 1 sulle cellule staminali frutto di un protocollo d’intesa tra l’Università di Bologna e il DRI di Miami.

Puoi ascoltare anche questo articolo in audio tramite il canale radio podcast dedicato

Grazie per la tua donazione da Roberto Lambertini e auguri a tutti a voi e un poco anche a me per quel che mi resta da vivere.