Ricerca

Il centro per il cancro dell’Università di Miami riceve una donazione di 126 milioni di dollari

L’Università di Miami  ha annunciato una donazione record di 126 milioni di dollari al Sylvester Comprehensive Cancer Center  presso il  Leonard M.Miller School of Medicine  da un donatore che desidera rimanere anonimo. 

Realizzato in onore di Stephen D. Nimer, direttore del centro e della cattedra di dotazione Oscar de la Renta nella ricerca sul cancro, il dono illimitato sosterrà gli sforzi per accelerare i progressi rivoluzionari nelle cure per il cancro ed espandere le opzioni di trattamento innovative per i malati di cancro. Il dono più grande nei 95 anni di storia dell’università è un lascito di un membro di una famiglia che Nimer conosce da decenni.

Per massimizzare l’impatto della donazione, una parte di essa verrà utilizzata per abbinare doni aggiuntivi di almeno $ 1 milione. Ad oggi, doni per un totale di 21 milioni di dollari dai Pap Corps Champions for Cancer Research, Paul J. DiMare e la famiglia DiMare, Steven Dwoskin (attraverso la  Dwoskin Charitable Trust Foundation ), Eric ed Elizabeth Feder, Annette de la Renta e altri sono stati abbinato. 

Sulla base del precedente interesse del donatore per le priorità di ricerca di Nimer, una parte del dono sarà dedicata alla ricerca nell’area dell’epigenetica del cancro e al programma terapeutico sperimentale del Sylvester Center. 

“Sono veramente sbalordito dalla grandezza di questo dono. Non mi sarei mai aspettato di provare una tale immensa generosità semplicemente rispondendo alla chiamata per servire i bisognosi”, ha detto Nimer. “Questo aiuterà le persone in questa comunità ad avere un maggiore accesso a più nuovi trattamenti. Con opzioni di trattamento estese e opportunità per sviluppare più cure, i nostri pazienti possono beneficiare di questo dono storico al nostro centro oncologico”.

Categorie:Ricerca

Con tag:,