Prodotti

Dispositivo indossabile per ozono terapia nel trattamento delle ferite croniche

Purdue innovators created a wearable invention that offers options for treating antibiotic-resistant infections and wounds. (Image provided)

I ricercatori della Purdue University hanno sviluppato un dispositivo indossabile in grado di somministrare ozono gassoso antibatterico alle ferite croniche per aiutare a disinfettarle. La tecnologia potrebbe consentire alle persone di disinfettare le ferite croniche a casa e sarebbe utile nei casi in cui le ferite sono state colonizzate da batteri resistenti ai farmaci e non rispondono alla terapia antibiotica.

Circa 6 milioni di pazienti negli Stati Uniti hanno una ferita cronica. Ciò include molti pazienti con diabete che sviluppano ulcere del piede. Queste ferite possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita, sulla mobilità e sulla capacità di lavorare. In molti casi, le ferite croniche non possono guarire perché sono infestate da batteri resistenti ai farmaci che non possono essere debellati con antibiotici.

A peggiorare le cose, questi batteri possono formare un biofilm, che è una raccolta viscida di milioni di singoli batteri e una matrice secreta, sulla superficie di tali ferite. I biofilm proteggono i batteri, rendendoli ancora più difficili da debellare.

Un’opzione è usare il gas ozono per disinfettare la superficie di tali ferite, dando loro una migliore possibilità di guarigione. Tuttavia, attualmente tale trattamento deve essere eseguito utilizzando apparecchiature specializzate, il che significa che i pazienti devono recarsi in un ospedale o in una clinica ogni volta che ne vogliono avvalersi.

Per risolvere questo problema, il team Purdue ha sviluppato un dispositivo indossabile per la generazione di ozono che i pazienti possono applicare alla ferita per la disinfezione a casa. “Abbiamo creato un tipo rivoluzionario di trattamento per uccidere i batteri sulla superficie della ferita o dell’ulcera diabetica e accelerare il processo di guarigione”, ha detto Rahim Rahimi, un ricercatore coinvolto nello studio. “Abbiamo creato un cerotto indossabile a basso costo e componenti di accompagnamento per fornire ozono terapia”.

Il sistema include un cerotto flessibile che consente al gas ozono di diffondersi sul letto della ferita. Il cerotto è collegato a un tubo che si collega a un generatore di ozono, alimentato da una batteria. Una volta acceso, il dispositivo fornisce un flusso costante di ozono, che uccide i batteri presenti sulla ferita ossidando le cellule batteriche e rompendole. L’intero sistema è piccolo e conveniente.

Guarda un video Purdue sulla tecnologia:

Studio in frontiera in bioingegneria e biotecnologia : sistema di generazione di ozono indossabile e flessibile per il trattamento di ferite cutanee infette

Via: Purdue

Categorie:Prodotti, Terapie

Con tag:,,