testimonianze

Jey maillor at clock

Si cambia e non si cambia si fanno giri di pensieri parole e di gambe che attraversano stanze mentre i sogni passano le stalle restano e le stelle cascano senza farsi male però. Allora mentre mi bevo un Daniel’s e la glicemia si abbassa pericolosamente accenno con le dita a un gesto d’azione: lo chiamo o non lo chiamo?

Dai su deciditi sono passati in fondo pochi attimi di questa parte d’anno chiamato 2020. La pioggia non ci bagna più e ci si lamenta di questo mancato fenomeno atmosferico.

E così mi sono chiesta: tu che farai domani? Mah non ci penso ma io ho deciso resto a farti da sostituta ora che tra poco smetterai di pubblicare e scrivere cose e notizie qui.

A me i buchi piacciono nelle ciambelle.

Categorie:testimonianze

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.