Ricerca

Lo studio NYUAD rileva proteine ??chiave correlate alla malformazione del tessuto adiposo che causa la malattia

Questa scoperta apre la strada alla ricerca futura sul trattamento di malattie metaboliche come il diabete e l’obesità

Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti – 13 ottobre 2020: La compromissione dell’adipogenesi, il processo in cui le cellule adipose (note anche come adipociti) si accumulano per diventare tessuto adiposo, può portare a molte malattie come diabete, obesità e malattie cardiache. Il processo di adipogenesi è regolato da una serie di segnali che programmano gli adipociti per esprimere geni specifici e riunirsi nel tessuto adiposo.

Un team di ricercatori della NYU Abu Dhabi (NYUAD), guidato dal Professore Associato di Biologia Piergiorgio Percipalle in collaborazione con il Professore Assistente di Ricerca Mohamed Al-Sayegh, ha recentemente studiato le basi molecolari dell’adipogenesi e ha scoperto che la proteina actina (una variante specifica come ?-actina) ha un ruolo importante nell’attivare i geni che devono essere espressi per creare tessuto adiposo. Questa ulteriore comprensione del processo di adipogenesi può essere applicata alla ricerca futura sulle malattie causate da un malfunzionamento della formazione di tessuto adiposo.

Nel documento intitolato ?-actina contribuisce a una cromatina aperta per l’attivazione del fattore pioniere adipogenico CEBPA durante la riprogrammazione trascrizionale , pubblicato sulla rivista Molecular Biology of the Cell , Percipalle e il suo team studiano l’adipogenesi nel tessuto embrionale di topo per determinare quanto sia critico il ruolo di ?-actina è nel processo. È stato scoperto che nelle cellule adipose prive di ?-actina, la serie di segnali genetici era compromessa, il che influiva sull’espressione dei geni necessari per formare il tessuto adiposo.

Poiché molte malattie sono causate dall’accumulo di tessuto adiposo in determinate aree, la comprensione del processo molecolare di formazione del tessuto adiposo è fondamentale. I dettagli della connessione tra adipogenesi ridotta e malattie metaboliche come il diabete, l’obesità e le malattie cardiovascolari sono attualmente sconosciuti. I risultati di questo studio sull’importanza della proteina ?-actina forniscono una guida per ulteriori ricerche sulle malattie basate sui tessuti.

“Per capire come trattare le malattie, dobbiamo avere una comprensione più profonda delle cause delle malattie”, ha detto Percipalle. “Questa ricerca ha dimostrato che la via di segnalazione all’interno delle cellule adipose è un sistema intricato in cui la ?-actina gioca un ruolo importante. Con queste nuove conoscenze, possiamo perseguire uno sguardo più da vicino nei meccanismi molecolari dell’adipogenesi e trovare nuove intuizioni su come curare malattie correlate. “

Categorie:Ricerca

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.