Comunicazione

Ad Alma Grandin e Manuela Correra il 4° premio giornalistico ‘SID-Fondazione Diabete Ricerca 2020’

typewriter, vintage, write

Photo by Wild0ne on Pixabay

Roma, 2 dicembre 2020. Il premio giornalistico 2020 della Società Italiana di Diabetologia e della Fondazione Diabete Ricerca è andato alle giornaliste Alma Grandin (Tg1 RAI) e Manuela Correra (ANSA). La giuria, composta dal professor Francesco Purrello, presidente della Società Italiana di Diabetologia SID, dal professor Agostino Consoli, presidente eletto della SID e dal professor Giorgio Sesti, presidente della Fondazione Diabete Ricerca ha deciso di assegnare il premio con queste motivazioni:

Pubblicità

 

Alma Grandin: “per la capacità di presentare gli argomenti trattati con grande completezza, anche rispettando i ‘tempi televisivi’ e per la grande eleganza e professionalità della trattazione, mai scontata, né banale”.

 

La dottoressa Alma Grandin ricopre attualmente l’incarico di Capo servizio presso la Redazione Internet del Tg1 e collabora alla Rubrica di Medicina del Tg1 delle 8,00 della domenica.

 

Manuela Correra: “per la scrittura incisiva, sempre puntuale, completa e improntata al massimo rigore scientifico. In questi anni la dottoressa Correra è sempre stata al fianco della SID con i suoi reportage dall’Italia e dai congressi internazionali, corredando i suoi pezzi con i commenti degli esperti della società scientifica e proponendo sempre spunti e temi che hanno avuto grandissima risonanza sui media”.

La dottoressa Manuela Correra lavora alla redazione Sanità-Medicina dell’ANSA da oltre vent’anni.

 

I premi, annunciati durante il 28° congresso della Società Italiana di Diabetologia, saranno consegnati nel corso della cerimonia inaugurale del prossimo congresso SID svolto in presenza.

 

Pubblicità

Categorie:Comunicazione

Con tag:,