Terapie

Arco e penna: fai centro con il diabete tipo 1

Le penne per insulina intelligenti sono associate a risultati clinici migliori a un costo inferiore rispetto al trattamento standard di cura del diabete di tipo 1 in Svezia: un’analisi dell’efficacia dei costi

Le prove dal mondo reale hanno dimostrato un miglioramento del controllo glicemico e della gestione dell’insulina a seguito dell’introduzione di penne intelligenti per insulina in una popolazione svedese di diabete di tipo 1 (T1D). Per comprendere le implicazioni per i costi sanitari e gli esiti clinici attesi, questa analisi ha valutato il rapporto costo-efficacia a lungo termine dell’introduzione di penne intelligenti per insulina nel trattamento standard di cura del T1D (assistenza standard) da una prospettiva sociale svedese.

Pubblicità e progresso

Gli esiti clinici e i costi sanitari (nel 2018 corona svedese, SEK) sono stati proiettati sulla vita dei pazienti utilizzando il modello di diabete IQVIA CORE per stimare il rapporto costo-efficacia. I dati clinici e le caratteristiche al basale per la coorte simulata sono stati informati dai dati sulla popolazione e da uno studio prospettico non interventistico su una penna per insulina intelligente in una popolazione svedese T1D. Questa analisi ha catturato i costi diretti e indiretti, la mortalità e l’impatto delle complicanze legate al diabete sulla qualità della vita.

Nel corso della vita dei pazienti, l’uso della penna per insulina intelligente è stato associato a miglioramenti per paziente nell’aspettativa di vita media scontata (+ 0,90 anni) e nell’aspettativa di vita aggiustata per la qualità (+ 1,15 anni di vita aggiustati per la qualità), oltre al costo medio risparmio (diretto, SEK 124.270; indiretto, SEK 373.725), rispetto all’assistenza standard. Una frequenza più bassa e l’insorgenza ritardata delle complicanze hanno portato a miglioramenti previsti nell’aspettativa di vita aggiustata per la qualità e costi inferiori con penne per insulina intelligenti rispetto alle cure standard. Nel complesso, le penne intelligenti per insulina erano un’opzione di trattamento dominante rispetto alle cure standard in tutte le analisi di casi base e di sensibilità.

L’uso di penne intelligenti per insulina migliorerà i risultati clinici a costi inferiori rispetto all’assistenza standard in una popolazione svedese di T1D e quindi rappresenta un buon uso delle risorse sanitarie in Svezia.

Pubblicato su Diabetes Therapy il 10 dicembre 2020.