Mangiare

La guastafeste: diverse forme di zucchero hanno un impatto sugli ormoni che sopprimono la fame nei giovani adulti

biomonitoring icon, glucose monitor icon, biosurveillance icon

Photo by mcmurryjulie on Pixabay

Lo studio evidenzia come il corpo reagisce al saccarosio rispetto al glucosio

WASHINGTON – Le bevande con saccarosio rispetto al glucosio possono indurre i giovani adulti a produrre livelli inferiori di ormoni che regolano l’appetito, secondo un nuovo studio pubblicato nel Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism della Endocrine Society .

Il consumo eccessivo di zucchero è un fattore che contribuisce all’obesità . Il saccarosio, o “zucchero da tavola”, è composto da parti uguali di glucosio e fruttosio e viene spesso aggiunto a cibi lavorati come soda, caramelle, cereali e cibi in scatola. Il glucosio può essere trovato in alimenti come miele e frutta secca.

“Il nostro studio ha rilevato che quando i giovani adulti consumavano bevande contenenti saccarosio, producevano livelli inferiori di ormoni che regolano l’appetito rispetto a quando consumavano bevande contenenti glucosio (il principale tipo di zucchero che circola nel sangue)”, ha detto l’autore dello studio Kathleen Page, MD , della USC Keck School of Medicine di Los Angeles, California. “Questo studio è il primo a mostrare come le caratteristiche individuali, tra cui il peso corporeo, il sesso e la sensibilità all’insulina, influenzano le risposte ormonali a due diversi tipi di zucchero, saccarosio e glucosio. Questi i risultati evidenziano la necessità di considerare come le caratteristiche individuali influenzano le risposte del corpo ai diversi tipi di zucchero e altri nutrienti nel nostro approvvigionamento alimentare “.

I ricercatori hanno studiato 69 giovani adulti di età compresa tra i 18 ei 35 anni che hanno partecipato a due visite di studio in cui hanno consumato bevande contenenti saccarosio o glucosio. Hanno scoperto che quando i giovani adulti consumavano bevande contenenti saccarosio, producevano quantità inferiori di ormoni che sopprimono la fame rispetto a quando consumavano bevande contenenti una dose uguale di glucosio. Hanno anche scoperto che le caratteristiche individuali, incluso il peso corporeo e il sesso, hanno influenzato le risposte ormonali ai diversi zuccheri.

Categorie:Mangiare

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.