Compliance

Come mantenere i buoni propositi per il nuovo anno

Se trovi difficile mantenere i buoni propositi per l’anno nuovo, prova a riformularli.

Pubblicità

La riformulazione di una risoluzione da “Smetterò / eviterò” a “Comincerò a” potrebbe aumentare le possibilità di successo, affermano i ricercatori in Svezia.

Hanno esaminato più di 1.000 persone che hanno preso risoluzioni alla fine del 2017 e le hanno seguite per l’anno successivo.

I partecipanti sono stati divisi in tre gruppi che hanno ricevuto diversi importi di sostegno durante tutto l’anno per mantenere la loro risoluzione: nessun supporto, un po ‘di supporto e supporto esteso.

“Si è riscontrato che il sostegno dato ai partecipanti non ha fatto molta differenza quando si è trattato di quanto bene i partecipanti hanno mantenuto le loro risoluzioni durante tutto l’anno. Ciò che ci ha sorpreso sono stati i risultati su come formulare la tua risoluzione”, ha detto Per Carlbring , professore di psicologia all’Università di Stoccolma.

I partecipanti con un “obiettivo di avvicinamento” alla loro risoluzione, ovvero provare ad adottare una nuova abitudine o introdurre qualcosa di nuovo nella loro vita, hanno avuto il più alto tasso di successo. Le risoluzioni sull’evitare o abbandonare qualcosa hanno avuto meno successo.

“Ad esempio, se il tuo obiettivo è smettere di mangiare dolci per perdere peso, molto probabilmente avrai più successo se dici” Invece mangerò frutta più volte al giorno “. Quindi sostituisci i dolci con qualcosa di più sano, il che probabilmente significa che perderai peso e manterrai anche la tua risoluzione “, ha detto Carlbring in un comunicato stampa dell’università.

“Non puoi cancellare un comportamento, ma puoi sostituirlo con qualcos’altro. Anche se questo potrebbe essere più difficile da applicare alla risoluzione” Smetterò di fumare “, che è qualcosa che potresti fare 20 volte al giorno”, ha aggiunto Carlbring.

Lo studio è stato pubblicato il 9 dicembre sulla rivista PLOS ONE

Pubblicità

Categorie:Compliance

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.