Complicanze varie/eventuali

Malattia parodontale nel diabete mellito di tipo 1: influenza della fase puberale e controllo glicemico

girl, boy, relationship

Photo by kalhh on Pixabay

Sebbene la gengivite sia comune nei bambini con diabete di tipo 1, la salute parodontale generale nel diabete tipo 1 durante la fase puberale è meno ben caratterizzata. Lo studio indiano è stato intrapreso per esplorare la possibile influenza della pubertà e dello squilibrio metabolico sulla salute parodontale nei

Trattasi di uno studio trasversale, 110 soggetti tra 10-18 anni con T1DM e 52 fratelli sani di età simile sono stati valutati per la fase puberale, HbA1c e salute parodontale. Indice di igiene orale (OHI-S), Indice gengivale (GI), Indice di placca (PI) Bleeding on Probing (BOP), Profondità di sondaggio (PPD) valutati in 4 siti per dente secondo 6 denti indice di Ramfjord utilizzati per valutare la malattia parodontale.

Pubblicità e progresso

Conseguenze: la malattia parodontale (PD), non solo la gengivite, era significativamente più alta nel T1DM (84/110, 76,36%) rispetto al gruppo di controllo (28/52, 53,8%) (P = 0,004). Rispetto ai soggetti non diabetici, indipendentemente dallo stato puberale GI, PI BOP e PPD erano peggiori nel T1DM, ma l’OHIS era migliore nel diabete. In entrambi i soggetti T1DM e non diabetici OHI-S, PPD, BOP e GI significativamente peggiori sono stati riscontrati nella pubertà rispetto ai soggetti prepuberali. La PD era correlata allo stadio puberale, all’età e all’HbA1c, ma meno fortemente alla durata del diabete. Nella regressione logistica, la fase puberale era un predittore più forte di PD (OR = 14,26, P = 0,001) rispetto all’età (OR = 2,22, P = 0,03), HbA1c (OR = 1,5, P = 0,02) piuttosto che alla presenza di diabete e la sua durata.

Risultati: sebbene lo stato puberale, l’età e lo scarso controllo/compenso glicemico piuttosto che la presenza di diabete e la sua durata siano associati a gengiviti e altre forme di PD, la pubertà ha avuto un effetto più profondo nella patogenesi del malattia parodontale in T1DM.

Pubblicato su Endocrine Practice il 21 gennaio 2021