Mangiare e bere

Nuovo strumento per valutare i benefici, i rischi e la sostenibilità del consumo di pesce

Una volta che gli utenti hanno selezionato il loro menu settimanale, insieme al gruppo di popolazione a cui appartengono, possono fare clic sulle schede per scoprire l’assunzione di nutrienti e contaminanti del consumo di ciascuna specie. FishChoice fornisce consigli sotto forma di semaforo in modo che gli utenti possano mangiare le specie ittiche che hanno selezionato in modo sostenibile (ad esempio, indica se una specie è in pericolo o quale tipo di metodi di pesca dovrebbero essere utilizzati).

I ricercatori dell’Universitat Rovira i Virgili (Tarragona) hanno ottimizzato il sito web FishChoice, che aiuta a consumare pesce e frutti di mare in modo sostenibile e non solo massimizzare i benefici e minimizzare i rischi

I ricercatori del gruppo di ricerca TecnATox dell’Universitat Rovira i Virgili (Tarragona / Spagna) hanno ottimizzato il sito FishChoice, che aiuta a consumare pesce e frutti di mare in modo sostenibile e non solo massimizzare i benefici e minimizzare i rischi. Lo strumento è stato sviluppato nell’ambito di un progetto finanziato dal programma H2020 della Commissione Europea.

Pubblicità e progresso

In un contesto di crescente domanda mondiale di pesce e frutti di mare, è necessario trovare soluzioni sostenibili e innovative che migliorino la sicurezza alimentare e il valore di pesce e frutti di mare. Questo è l’obiettivo principale del progetto SEAFOODTOMORROW (Prodotti ittici nutrienti, sicuri e sostenibili per i consumatori di domani), a cui partecipa il gruppo di ricerca TecnATox insieme ad altre 34 istituzioni di 15 paesi europei.

Il gruppo di ricerca URV ha ottimizzato lo strumento FishChoice, creato nell’ambito del progetto ECsafeSEAFOOD (Priority ambientali contaminanti nei frutti di mare: valutazione della sicurezza, impatto e percezione del pubblico). La nuova versione dello strumento guida i consumatori in modo che possano ottenere il massimo beneficio dal consumo di pesce e frutti di mare – in termini di assunzione di nutrienti – mentre riduce l’esposizione agli inquinanti chimici e mira a un consumo sostenibile. La nuova versione ha mantenuto due opzioni: una pensata per il grande pubblico, l’altra pensata per professionisti della nutrizione e salute, industrie e ricercatori. È possibile accedere a entrambe le versioni dal sito Web http: // www. fishchoice. eu .

Gli utenti di FishChoice selezionano il Paese in cui si trovano e, in funzione di questa scelta, lo strumento mostra le specie di pesce e frutti di mare che vengono abitualmente consumati su un totale di 64, 40 in più rispetto alla prima versione. Le altre specie sono mostrate a livello secondario. Sono inclusi anche i prodotti ittici: ad esempio zuppa di pesce, paté di pesce o salmone affumicato. Una volta che gli utenti hanno selezionato il loro menu settimanale, insieme al gruppo di popolazione a cui appartengono, possono fare clic sulle schede per scoprire l’assunzione di nutrienti e contaminanti del consumo di ciascuna specie.

Lo strumento confronta i risultati dell’assunzione con le soglie stabilite dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) in termini di quantità minima di nutrienti raccomandata e quantità massima di contaminanti tollerabile. Se gli utenti non rispettano questi limiti, viene inviato un avviso. Infine, FishChoice fornisce consigli sotto forma di semaforo in modo che gli utenti possano mangiare le specie ittiche che hanno selezionato in modo sostenibile (ad esempio, indica se una specie è in pericolo o quale tipo di metodi di pesca dovrebbero essere utilizzati).

Il sito web è disponibile in 25 lingue ufficiali dell’Unione europea, tra cui catalano, spagnolo e inglese. L’applicazione sarà presto disponibile come download per i telefoni cellulari.

TecnATox ha ideato e ottimizzato FishChoice, con il supporto di EuroFIR, organizzazione no profit dedicata alla redazione e all’armonizzazione dei dati nutrizionali sugli alimenti su scala europea. La società AquaTT si occupa della commercializzazione dello strumento per garantire che venga utilizzato al massimo vantaggio e sia accessibile a tutti gli interessati.

Categorie:Mangiare e bere

Con tag:,