Assistenza sociosanitaria

Traiettorie delle avversità infantili e del diabete di tipo 1

Dalla Danimarca da sempre vengono condotti interessanti studi e ricerche sull’area diabetica di tipo 1 e in ambito inesplorati o poco affrontati. Nel caso oggi esposto una si voluto analizzare se le avversità durante l’infanzia possono aumentare il rischio di diabete di tipo 1 attraverso l’iperattivazione del sistema di risposta allo stress, ma l’evidenza empirica è contraddittoria. L’obiettivo dei ricercatori è descrivere l’incidenza specifica per età del diabete di tipo 1 per maschi e femmine separatamente in cinque gruppi predefiniti che coprono le traiettorie di avversità più comuni tra i bambini danesi.

A tale scopo sono stati inclusi tutti i 1.081.993 bambini senza diabete di tipo genitoriale nati in Danimarca dal 1980 al 1998. Per far quesyo gli investigatori hanno utilizzato i dati del registro per stimare i tassi di incidenza specifici per età del diabete di tipo 1 in cinque gruppi di traiettoria di avversità caratterizzati da 1) bassa avversità, 2 ) deprivazione materiale precoce, 3 ) deprivazione materiale persistente, 4 ) perdita o minaccia di perdita in famiglia e 5 ) alta avversità cumulativa. Tutte le analisi sono state stratificate per sesso.

Pubblicità e progresso

Risultati: in totale, 5.619 persone hanno sviluppato il diabete di tipo 1 prima del 2016. I ricercatori hanno riscontrato solo piccole differenze confrontando i tassi di incidenza del diabete di tipo 1 tra i gruppi di traiettoria. Le uniche chiare eccezioni erano nel gruppo di avversità alta rispetto a quella bassa, in cui i maschi avevano una maggiore incidenza di diabete di tipo 1 durante l’infanzia (<11 anni [rapporto del tasso di incidenza (IRR) 1,78 (IC 95% 1,31-2,42)]) e le femmine ha avuto un’incidenza più elevata nella prima età adulta (?16 anni [IRR 2.19 (95% CI 1.57-3.07)]).

Conclusioni: le avversità infantili non erano generalmente associate all’incidenza specifica dell’età del diabete di tipo 1, tranne tra quelle esposte a un tasso annuale molto elevato e crescente di avversità infantili. Le differenze tra maschi e femmine altamente esposti sembrano dipendere dall’età di insorgenza del diabete di tipo 1.

Pubblicato su Diabetes Care il 26 gennaio 2021.